Correggio (pittore)

Prendendo spunto dalla cultura del Quattrocento e dai grandi maestri dell’epoca, quali Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Mantegna, inaugurò un nuovo modo di concepire la pittura ed elaborò un proprio originale percorso artistico, che lo colloca tra i grandi del Cinquecento.
In virtù della dolcezza espressiva dei suoi personaggi e per l’ampio uso prospettico, sia nei dipinti sacri sia in quelli profani, egli si impose in terra padana come il portatore più moderno e ardito degli ideali del Rinascimento. Infatti, all’esplosione del colore veneziano e al manierismo romano, contrappose uno stile fluido, luminoso, di forte coinvolgimento emotivo. Nello sforzo di ottenere la massima espressione di leggerezza e di grazia, Correggio fu un precursore della pittura illusionistica. Introdusse luce e colore perché facessero da contrappeso alle forme e sviluppò così nuovi effetti di chiaroscuro, creando l’illusione della plasticità con scorci talora duri e con audaci sovrapposizioni. L’illuminazione e la struttura compositiva in diagonale gli permisero anche di ottenere una significativa profondità spaziale nei suoi dipinti, caratteristica quest’ultima, tipica del suo stile. Le maestose pale d’altare degli anni venti sono di spettacolare concezione, con gesti concatenati, espressioni sorridenti, personaggi intriganti, colori suadenti. (fonte: Wikipedia)

Meningite a scuola: ricoverato un ragazzo di Correggio

Le condizioni dello studente non sono gravi. Profilassi per familiari, compagni di classe e insegnanti. CORREGGIO (Reggio Emilia) - Nuovo caso di meningite in una scuola della provincia di Reggio. Un ragazzo iscritto ad una terza della scuola media ... (Reggionline - 15 ore fa) Leggi | Commenta

Correggio, caso di meningite per uno studente delle scuole medie

Reggio Emilia, 17 aprile 2014 - Un caso di meningite da meningococco in uno studente del terzo anno della scuola media Andreoli-Marconi di Correggio. Ne da' notizia l'azienda Usl, precisando che le condizioni dello studente, attualmente ricoverato al ... (Il Resto del Carlino - 17 ore fa) Leggi | Commenta

Reggio Emilia. Safari tra i vigneti per catturare due zebre

Due zebre, fuggite dal circo "Darix Togni" di Rio Saliceto, hanno costretto il personale del circo, i carabinieri di Campagnola e di Correggio e i vigili provinciali a un vero e proprio safari nelle campagne tra Rio Saliceto e Correggio. Alla fine gli animali, molto ... (Corriere Alpi - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Correggio: recuperate due zebre scappate dal circo

zebre1 Sono state recuperate oggi pomeriggio dai Carabinieri delle Stazioni di Correggio e Campagnola Emilia unitamente alla Polizia provinciale, in un vigneto nel Correggese, due zebre scappate da un circo a Rio Saliceto. A dare l'allarme era stato lo ... (Bologna 2000 - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Safari tra i vigneti per catturare due zebre

CORREGGIO (Reggio Emilia). Due zebre, fuggite dal circo "Darix Togni" di Rio Saliceto, hanno costretto gli addetti del circo stesso, i carabinieri di Campagnola e di Correggio e i vigili provinciali a un vero e proprio safari nelle campagne tra Rio Saliceto e ... (Gazzetta di Reggio - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Altri nomi: Correggio, Antonio Allegri
Nascita: giovedì 1 agosto 1489 a Correggio (Italia, Emilia-Romagna, Provincia di Reggio nell'Emilia)
Morte: lunedì 5 marzo 1534 a Correggio (Italia, Emilia-Romagna, Provincia di Reggio nell'Emilia)
Nazionalità: Italia
Attività: Artista