Corte costituzionale della Repubblica italiana

Nel sistema politico della Repubblica Italiana la Corte costituzionale, chiamata informalmente anche con la metonimia "Consulta" (avendo sede nel Palazzo della Consulta a Roma), è un organo previsto dalla Costituzione della Repubblica Italiana del 1948. L'attuazione impiegò del tempo e la Corte costituzionale fu l'ultimo tra gli organi costituzionali ad entrare in funzione. Nel 1955, dopo l'approvazione delle leggi istitutive, fu completata la composizione della "Corte" e la prima udienza si tenne nel 1956.
Le norme del suo funzionamento sono contenute nella Costituzione stessa, nella legge costituzionale n. 1 del 1948 e nella legge n. 87 del 1953, nonché in altre disposizioni integrative e nel regolamento generale di cui la Corte è dotata.
Questa struttura mista è finalizzata a conferire equilibrio alla Corte costituzionale: per favorire tale equilibrio il costituente associa, nella composizione dell'organo, l'elevata preparazione tecnico-giuridica e la necessaria sensibilità politica. (fonte: Wikipedia)

Riforme: Serracchiani, indispensabile per Regioni quella del Titolo V

(ASCA) - Trieste, 17 apr 2014 - ''Il Titolo V ricorda anche le potesta' concorrenti, ma il risultato e' che i problemi vengono risolti dalla Corte Costituzionale, vale a dire manca la politica. Fa questo punto di vista, la riforma del Titolo V e' essenziale perche' ... (Agenzia di Stampa Asca - 3 ore fa) Leggi | Commenta

Erdogan non molla su Twitter: "Evade il fisco"

L'accusa arriva dopo l'ordine della Corte Costituzionale di sbloccare l'accesso al social network deciso dal presidente. Che però non si arrende: "L'azienda interessata solo a fare prifitti". di F.Me. Erdogan non ferma la sua battaglia contro i social network. (Corriere delle Comunicazioni - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Sinn “La Bce non deve comprare i titoli a rischio”

Hans Werner Sinn, presidente dell’istituto economico tedesco Ifo, è stato consigliere della Corte Costituzionale di Karlsruhe nella sentenza sullo scudo anti-spread. È uno dei falchi dell’Eurozona, fiero avversario dello scudo e ora perplesso sull’ipotesi dell’acquisto di titoli da parte della Bce.... (La Stampa - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Turchia, Corte Costituzionale blocca legge sui magistrati

La Turchia vive e non da oggi un periodo di forti contrasti interni e di riflessione profonda sul suo futuro; anche la politica vive un momento di grandi incertezze e gli scontri dialettici e politici sono all'ordine del giorno. Il clima, occorre dire, si surriscalda ad ogni ... (Italiaglobale.it - 4 giorni fa) Leggi | Commenta

Turchia. Erdogan ci riprova e attacca Twitter: “Evade le tasse”

Il premier turco, Recep Erdogan accusa Twitter di evadere le tasse. La "mossa'"arriva dopo che il premier aveva deciso di bloccare il social network, ma la sua decisione, bocciata dalla Corte Costituzionale, lo aveva costretto a riaprire il sito di microblogging. (Articolotre - 5 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10