Corte d'assise

La corte d'assise, in certi ordinamenti di civil law, tra cui la Francia, l'Italia, alcuni cantoni della Svizzera e il Belgio, è un organo giurisdizionale competente a giudicare i reati più gravi (in Francia e Belgio, i "crimini"), costituito da giudici togati e da giudici laici tratti dalla cittadinanza.
Assise era originariamente il plurale di "assisa", termine ormai caduto in disuso derivato dal verbo latino "assidere" ('sedere' in generale e in particolare 'sedere come giudice') sotto l’influenza del francese "assises", con significato equivalente a 'sessione' o 'seduta'. In passato indicò la seduta di un tribunale feudale o un’assemblea di signori feudali.
La Costituzione francese del 1791 (Titolo III, Cap. 5, Art. 9) stabilì il principio che nei processi penali le questioni di fatto sarebbero state decise da una giuria di cittadini, quelle di diritto da giudici togati; in questo modo si voleva realizzare la partecipazione dei cittadini all'amministrazione della giustizia, in coerenza con il principio di sovranità nazionale affermato dalla Rivoluzione francese. L'istituito della giuria era chiaramente mutuato dal sistema giudiziario inglese, che gli illuministi francesi del XVIII secolo ammiravano, contrapponendolo al sistema dell'"Ancien Régime" dove, soprattutto nei potenti "parlements", le funzioni giurisdizionali erano appannaggio di un ceto ristretto (la "noblesse de robe"). La denominazione "cour d'assises" risale al "Code d'instruction criminelle" napoleonico del 1808. Nel 2000 è stata istituita la "cour d'assises d'appel", mentre in precedenza contro le sentenze della "cour d'assises" era possibile il solo ricorso alla "cour de cassation". (fonte: Wikipedia)

Meredith. La Cassazione assolve Amanda e Raffaele

ra chi immaginava una sentenza definitiva di condanna e chi puntava ad un processo d'appello-ter con annullamento del verdetto della Corte d'assise di secondo grado di Firenze che aveva dichiarato i due giovani colpevoli dell'omicidio, la Suprema Corte ... (America Oggi - 43 ore fa) Leggi | Commenta

Eleonora Cantamessa, Vicky Vicky condannato a 23 anni per omicidio

BERGAMO – E' stato condannato a 23 anni di carcere Vicky Vicky, l'indiano che la sera dell'8 settembre del 2013 investì e uccise a Chiuduno (Bergamo) la dottoressa italiana Eleonora Cantamessa e il proprio fratello Baldev Kumar. La Corte d'Assise di ... (Blitz quotidiano - 4 giorni fa) Leggi | Commenta

Omicidio Cantamessa: Vicky Vicky condannato a 23 anni di carcere

Ventitré anni di carcere per Vicky Vicky, l'indiano di 25 anni che investì e uccise la dottoressa Eleonora Cantamessa e il proprio fratello Baldev Kumar la sera dell'8 settembre 2013 a Chiuduno. E' la condanna inflitta dalla corte d'Assise presieduta dal giudice ... (Bergamonews - 4 giorni fa) Leggi | Commenta

Caso Cantamessa, 23 anni all’indiano che uccise Eleonora La telefonata

La sentenza della Corte d’Assise di Bergamo per il duplice omicidio di Chiuduno, nel quale perse la vita anche il fratello dell’imputato: la dottoressa lo stava soccorrendo (Corriere della Sera - 5 giorni fa) Leggi | Commenta

Omicidio Meredith, attesa per la sentenza della Cassazione

Raffaele Sollecito è in aula a Firenze, Amanda Knox resta a Seattle. I giudici sono chiamati a decidere sui ricorsi contro le condanne a 25 e 28 anni inflitte dalla Corte d'assise d'appello di Firenze per il delitto compiuto a Perugia nel 2007. Redazione 25 ... (Today - 5 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10