Curia romana

La Curia romana è il complesso di organi ed autorità che costituiscono l'apparato amministrativo della Santa Sede, che coordina e fornisce l'organizzazione necessaria per il corretto funzionamento della Chiesa cattolica e il raggiungimento dei suoi obiettivi. Viene generalmente considerata "il governo della Chiesa".
Ogni diocesi cattolica ha una curia nella sua amministrazione. Per la Diocesi di Roma, queste funzioni non sono gestite dalla Curia romana, ma dal "Vicariato generale di sua santità per la città di Roma", come previsto dalla costituzione apostolica "Ecclesia in Urbe". Il vicario generale, tradizionalmente un cardinale, e il vicegerente, che detiene il titolo personale di arcivescovo, supervisionano il governo della diocesi facendo occasionale riferimento al papa stesso.
"Curia" nel latino medioevale e dell'epoca successiva, significava "corte", nel senso di "corte reale" piuttosto che in quello di "corte legislativa" (anche se i due significati sono storicamente correlati). La Curia romana, quindi, è la corte papale, e assiste il papa nello svolgimento delle sue funzioni. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

La Consulta non consultata

C’è malessere a Bari per la linea del Comune di ignorare la voce delle associazioni e dei singoli cittadini sulle scelte per il futuro della città. Va chiarito una volta per tutte il ruolo di un organismo cittadino come la Consulta per l’ambiente L'articolo La Consulta non consultata sembra essere il primo su... (AmbienteAmbienti - 27 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....