Cyril Collard

Collard è noto per le sue descrizioni artistiche - esposte senza alibi - di bisessualità e HIV, soprattutto nel suo romanzo e poi film autobiografico "Le Notti selvagge" ("Les nuits fauves").
Dichiaratamente bisessuale, Collard è stato anche uno dei primi artisti francesi a parlare apertamente della sua condizione di sieropositivo.
Collard nacque in una famiglia liberale della piccola borghesia in Francia. Frequentò una scuola cattolica a Versailles. Studiò fisica all'École centrale de Lille (campus Università di Lilla), ma in seguito decise di abbandonare gli studi.
Il film semi-autobiografico "Notti selvagge" ("Les nuits fauves") del 1992 fu il primo e unico film diretto da Collard. "Notti Selvagge" vinse quattro premi César (migliore montaggio, miglior film, migliore film d'esordio e migliore promessa femminile) nel 1993. Sfortunatamente Collard non visse abbastanza per ricevere i suoi riconoscimenti; morì, infatti, tre giorni prima della consegna dei premi. (fonte: Wikipedia)
Loading....