Daniel Pedrosa

Nel 1998 arrivò costantemente tra i primi posti nel campionato mondiale delle minimoto, un anno dopo divenne vice-campione nel torneo nazionale del motociclismo ed infine nel 2000 conquistò il campionato monomarca, riservato esclusivamente a giovani piloti della Honda. La scuderia giapponese decise di puntare su di lui e di farlo esordire l'anno successivo nel mondiale di motociclismo classe 125.
Nell'anno del suo debutto ottenne 100 punti, frutto di due terzi posti (Comunità Valenciana e Pacifico) e l'ottavo posto nella classifica finale. In questa stagione i suoi compagni di squadra sono stati Toni Elías e Joan Olivé.
Nel 2002, con compagno di squadra Olivé ottenne tre vittorie (Olanda, Pacifico e Comunità Valenciana), tre secondi posti (Catalogna, Gran Bretagna e Repubblica Ceca), tre terzi posti (Sudafrica, Francia e Malesia e sei pole position (Giappone, Sudafrica, Paesi Bassi, Portogallo, Pacifico e Comunità Valenciana), ma dovette accontentarsi del terzo posto nella graduatoria finale (dietro il francese Arnaud Vincent e al sammarinese Manuel Poggiali) con 243 punti. (fonte: Wikipedia)

Hayden, altra chance in MotoGp

L'ex campione del mondo, che quest'anno ha già corso il Gran Premio di Aragon in sella alla Honda RC213V del team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS, è stato scelto per sostituire a Phillip Island Dani Pedrosa, fratturatosi la clavicola a Motegi. "Prima di ... (Sportal - 49 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....