Dario Fo

Vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1997 (già candidato nel 1975). I suoi lavori teatrali fanno uso degli stilemi comici propri della Commedia dell'arte italiana e sono rappresentati con successo in tutto il mondo. In quanto attore, regista, scrittore, scenografo, costumista e impresario della sua stessa compagnia, Fo è uomo di teatro a tutto tondo.
È famoso per i suoi testi teatrali di satira politica e sociale e per l'impegno politico di sinistra. Con la moglie Franca Rame fu tra gli esponenti del Soccorso Rosso Militante.
Figlio di Felice Fo (Monvalle, 11 novembre 1898 - Luino, 1º gennaio 1987: capostazione e anche attore in una compagnia amatoriale) e di Pina Rota (Sartirana Lomellina, 20 settembre 1903 - Luino 6 aprile 1987), è cresciuto in una famiglia intellettualmente vivace, dove ha potuto ascoltare fin dalla prima infanzia le favole, frammiste a cronaca locale, raccontate dal nonno materno e le storie riportate da viaggiatori e artigiani. Proprio gli affabulatori di paese (ripetutamente citati e ricordati da Fo), grazie alla loro capacità di raccontare gli avvenimenti, avrebbero poi ispirato l'artista nel corso degli anni. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Eventi Roma: Dario Fo all’Auditorium

Eventi Roma Giovedì 16 giugno 2016 CAVEA AUDITORIUM Alle 21 Dario Fo presenterà lo spettacolo: “Mistero Buffo, la storia della tigre e altre storie”. biglietto... L'articolo Eventi Roma: Dario Fo all’Auditorium su Roma Daily News. (Roma Daily News - 72 giorni fa) Leggi | Commenta

«Voterei Parisi»: il mistero buffo di Fo

Ad animare la campagna elettorale spunta pure il «mistero buffo» del voto di Dario Fo. Il premio Nobel, grillino convinto e sostenitore dei Cinque stelle al primo turno, è tentato di mettere la ics sul nome di Stefano Parisi. Non certo per un ... (il Giornale - 77 giorni fa) Leggi | Commenta
Produzione discografica
Anno Titolo Tipo
  Ci ragiono e canto Album
Brani Musicali
Anno Titolo Testo
  Le dodici parole della verità
  Sunt content de vess al mund
  Da cannu semmu nati
  Nana bobò
  Canto dei battipali
  Ninna nanna a sette e venti
  A lavorar gh'andem prima matina
  Curaggiu bibinnaduri
  La tera cultivada
  So stato a lavora' a Montesicuro
  Cassisia agghia vintu
  Io partu e su custrittu di partiri
  Lu suldate che va a la guerra
  Fuoco e mitragliatrici
  Avvidecci la me fata
Attendere...
  • 1 (current)
  • 2
  • 3
Premi
Anno Premio Titolo
1997 Premio Nobel per la letteratura
Film
Anno Titolo Personaggio
2005 Rossini: La Gazzetta
1957 Souvenir d'Italie
Loading....