David di Donatello (premio)

Il David di Donatello è un premio cinematografico italiano, assegnato dall'"Ente David di Donatello" dell'"Accademia del Cinema Italiano" in diverse categorie e può essere considerato come l'equivalente per il cinema italiano del premio Oscar. Il premio prende il nome dalla celebre statua omonima una cui riproduzione viene assegnata ai vincitori durante la cerimonia di premiazione.
Il "David" è per il cinema ciò che il Premio Regia Televisiva è per la TV, il Premio UBU è per il teatro.
La storia del David di Donatello iniziò verso la metà degli anni cinquanta, con la fondazione dell'"Open Gate Club" di Roma. Inizialmente come simbolo venne scelta una porta che si apriva, ad indicare la fine dei tempi bui di guerra ed il ritorno ad una rinnovata apertura agli scambi culturali internazionali.
In un periodo che vedeva fiorire il cinema, nel 1953 vede la luce, all'interno del club romano, il "Comitato per l'Arte e la Cultura" costituito presso l'"Open Gate", al quale si aggiunse un anno dopo, nel 1954, il "Circolo Internazionale del Cinema", che cambiò nome, nel 1955, in "Club Internazionale del Cinema". Sotto la guida di Italo Gemini (1900-1983), esercente cinematografico e presidente dell'AGIS, i due circoli cinefili, presieduti rispettivamente da Gino Sotis (1902-1960) e da Lidio Bozzini (1924-2006), diedero vita ai David di Donatello, destinati a premiare le migliori produzioni cinematografiche italiane e straniere, secondo criteri simili a quelli dell'"Academy of Motion Picture Arts and Sciences" statunitense. (fonte: Wikipedia)

David di Donatello, c'è chi si è annoiato

La cerimonia di assegnazione dei David di Donatello si è svolta venerdì 14 giugno. A condurre la serata c'era la coppia Lillo & Greg, irresistibile quando si tratta di sketch un po' meno quando si tratta di presentare. Lo show, da considerare la versione italiana ... (OptiMagazine - 18 giugno 2013) Leggi | Commenta

David di Donatello, tutti i vincitori

Miglior film: “La migliore offerta”. Migliore regista: Giuseppe Tornatore per il film “La migliore offerta”. Migliore regista esordiente: Leonardo Di Costanzo per il film “L'intervallo”. Migliore sceneggiatura: Roberto Andò e Angelo Pasquini per il film “Viva la libertà”. (Tribuna Economica - 18 giugno 2013) Leggi | Commenta

David di Donatello 2013, le premiazioni

Un trionfo per Giuseppe Tornatore alla 57esima edizione dei David di Donatello, con 6 statuette per il suo 'La migliore offerta' tra cui miglior film e migliore offerta - più musiche, andato a Ennio Morricone, scenografia, costumi, Giovani. 4 premi a 'Diaz' di ... (LaPresse - 18 giugno 2013) Leggi | Commenta

David di Donatello 2013 interviste ai protagonisti

david di donatello 2013 interviste Ecco le nostre interviste sul red carpet dei David di Donatello 2013. I protagonisti, prima della cerimonia, si sono fermati al microfono di Cinefilos e hanno scambiato con noi pareri, speranze, emozioni. Eccoli di seguito:. (Cinefilos.it - 17 giugno 2013) Leggi | Commenta

David di Donatello 2013: ecco tutti i premiati

Tornatore mattatore dei david di Donatello 2013. "La migliore offerta" del regista siciliano porta a casa le statuette più prestigiose, miglior film e migliore regia. Solo riconoscimenti minori per "Diaz". Mastandrea e Buy premiati come miglior attore e migliore ... (BeFan - 17 giugno 2013) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10