DC Comics

DC Comics è una delle più importanti e attive case editrici di fumetti negli Stati Uniti d'America. Tra i suoi simboli ci sono personaggi che hanno fatto la storia del genere supereroistico e avventuroso, come Superman, Batman e Wonder Woman. Attualmente è una divisione editoriale della "DC Entertainmet" (appartenente al gruppo "Time Warner"), il cui scopo è quello di sviluppare le proprietà e i personaggi "DC Comics" a livello multimediale cioè film, serie televisive, prodotti di consumo, merchandising, home entertainment, videogiochi e prodotti digitali e interattivi.
La "DC Entertainment" (tramite i sui brands "DC Comics", "Vertigo" e "Mad") è il più grande editore al mondo di fumetti di lingua inglese.
Nel 1934 nasceva la National Allied Publications, casa editrice di fumetti, fondata dal maggiore della cavalleria statunitense Malcom Wheeler Nicholson. Nel febbraio dell'anno successivo esce la sua prima pubblicazione, "New Fun". La sua prima grande innovazione risiede nel realizzare una pubblicazione a fumetti contenente del materiale inedito. Fino a quel periodo le riviste a fumetti contenevano in gran parte ristampe delle strisce pubblicate sui quotidiani ("newspaper comic strips"). Le dimensioni di questa prima pubblicazione sono quelle di un quotidiano e le pagine interne sono in bianco e nero. Questo rende la rivista costosa per via della carta utilizzata per il formato e poco attraente per l'assenza del colore. La seconda serie pubblicata cambia formato e viene intitolata inizialmente "New Comics" per poi divenire "More Fun Comics" e di fatto impone sul mercato le dimensioni (circa 17 centimetri di larghezza per 26 di altezza) oggi da tutti utilizzate nel mercato fumettistico internazionale, almeno per quel che riguarda i supereroi. Il nuovo formato viene scelto principalmente per ridurre il quantitativo di carta per la stampa ma anche per renderlo più visibile e gestibile sugli espositori delle edicole. Dal novembre 1938 "More Fun Comics" prende il nome Adventure Comics, con il quale viene distribuita e pubblicata (anche se non continuatamente) fino al 2011. (fonte: Wikipedia)

DC-LIBERTAS: RIDURRE I COSTI DELLA POLITICA

La Basilicata con 29,4 milioni di euro (50,8 euro pro capite) è la quarta regione per costi della politica. Un dato che deve far riflettere sull'esigenza, che tutti sostengono “a parole” di ridurre i costi della politica per realizzare quei risparmi da ... (Adnkronos - 7 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....