Demetrio e Polibio

"Demetrio e Polibio" è la prima opera lirica di Gioachino Rossini. È un'opera seria divisa in due atti e musicata su libretto di Vincenzina Viganò Mombelli
È la prima realizzazione di Rossini che la scrisse tra 1806, quando ancora non aveva neppure quindici anni, e il 1808. Fu commissionata dal tenore Domenico Mombelli per sé e le due figlie cantanti, e il libretto fu scritto dalla moglie dello stesso Mombelli. La prima rappresentazione si tenne al Teatro Valle di Roma il 18 maggio 1812.
L'opera fu molto apprezzata da Stendhal che ebbe modo di vederla a Como. Dopo la première romana, l'opera fu rappresentata in alcune altre città, tra cui Bologna (1814), Venezia (1817) e Napoli (1839). In seguito uscì presto dal repertorio, oscurata dalle altre opere serie ben più famose, e tuttora è poco eseguita. Fu rappresentata al Rossini Opera Festival solamente nel 2010, con un cast di giovani interpreti.
Tra i brani più noti il duetto di Lisinga e Siveno "Questo cor ti giura amore" (atto I) e il quartetto "Donami ormai Siveno" (atto II). (fonte: Wikipedia)
Comunicati Stampa

Al Rossini Opera Festival 2012 "Il signor Bruschino"

In scena il 12, 15, 18 e 21 agosto alle 20 al Teatro Rossini di Pesaro ( - 10/08/2012) Leggi

XXXIII edizione del Rossini Opera Festival - ROF 2012

In programma tre produzioni principali, a cui si affiancheranno il Festival giovane e il tradizionale programma di manifestazioni sinfoniche, vocali e da camera. ( - 29/10/2011) Leggi