Dino Zoff

Considerato uno dei più grandi portieri nella storia del calcio, legò la propria attività calcistica principalmente alla Juventus, squadra in cui militò per undici anni a cavallo degli anni settanta e ottanta, senza mai saltare una partita di campionato; con i bianconeri collezionò 479 presenze (330 in Serie A), vincendo sei campionati italiani, due Coppe Italia e una Coppa UEFA, e disputò due finali di Coppa dei Campioni e una di Coppa Intercontinentale. Zoff formò – insieme al libero Gaetano Scirea ed ai terzini Claudio Gentile e Antonio Cabrini, tutti e tre compagni di squadra e Nazionale – una delle migliori linee difensive nella storia della disciplina.
È il vincitore più anziano della Coppa del mondo, conquistata nel 1982 all'età di quarant'anni, come capitano della Nazionale italiana; è inoltre l'unico giocatore italiano ad aver ottenuto il titolo sia di campione europeo che del mondo, a livello di Nazionale. Sempre in azzurro detiene il record mondiale d'imbattibilità per squadre nazionali, non avendo subito reti per 1142 minuti consecutivi; infine, nel 1990 è divenuto il primo allenatore a conquistare la Coppa UEFA dopo averla vinta da calciatore, traguardo ulteriormente raggiunto da Huub Stevens e Diego Simeone. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

QUESTIONE DI RECORD/ Buffon nella storia: dopo quello di Dino Zoff, il portierone juventino frantuma anche il primato di imbattibilità di Seba Rossi

di Raffaele Ciccarelli*/ La Storia dello sport è fatta da uomini che, nella loro disciplina, hanno cercato sempre di andare oltre i loro limiti, raggiungendo l’empireo di chi detiene un record. Raggiungere un record, migliorarlo, rappresenta le colonne d’Ercole che si spalancano sull’ignoto, il confine tra... (altroquotidiano.it - 45 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....