Dioniso

Dioniso (in greco attico:; in greco omerico:; in greco eolico: o; in Lineare B 𐀇𐀺𐀝𐀰 "di-wo-nu-so", forma genitiva "di-wo-nu-so-jo" Lineare B: 𐀇𐀺𐀝𐀰𐀍) è una divinità della religione greca.
L'origine del nome Dioniso è suggerita dal genitivo Διός e da νῦσος, quindi il "nysos" di Zeus: il "giovane figlio di Zeus". Per altri studiosi, l'etimologia è invece legata al monte Nisa, dove il dio venne allevato ("theos-Nyses", il dio di Nisa); e c'è anche chi propende per il significato di "dio notturno" ("theos-nykios").
Inizialmente fu un dio arcaico della vegetazione, in particolare legato alla linfa vitale che scorre nei vegetali, la linfa che si ritrae nel mondo ctonio durante i mesi invernali e che poi torna a scorrere vivida in quelli estivi, ed infatti gli erano cari tutti quei frutti ricchi di succo dolce, come l'uva, il melograno o il fico. Successivamente venne identificato in special modo come Dio del vino, dell'estasi e della liberazione dei sensi, quindi venne a rappresentare l'essenza del creato nel suo perenne e selvaggio fluire, lo spirito divino di una realtà smisurata, l'elemento primigenio del cosmo, l'irruzione spirituale della "zoé" greca, ossia l'esistenza intesa in senso assoluto, il frenetico flusso di vita che tutto pervade. Questo dio rappresenta in particolare lo stato di natura dell'uomo, la sua parte primordiale, animale, selvaggia, istintiva, che resta presente anche nell'uomo più civilizzato, come una parte originaria insopprimibile, che può emergere ed esplodere in maniera violenta se viene repressa, anziché compresa ed incanalata correttamente. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Ecco come personalizzare la propria borsa Gucci Dionysus

  La parola d’ordine nel mondo della moda è personalizzazione. Sono molti i brand che ci permettono di avere accessori e capi di abbigliamento esclusivi, personalizzati secondo i nostri gusti e le nostre esigenze. E le borse sono sicuramente gli accessori che meglio si prestano a essere modificati per... (Bigodino.it - 55 giorni fa) Leggi | Commenta

Dalla Grecia alla Campania: excursus sui vini nostrani

“Bacchus seu Dionysus iucundus et beneficus deus erat, magnaque beneficia Graecia praesertim incolis praebebat: rubri enim vini ac flavi frumenti dona Graeciae oppidanis agricolisque a deo concedebantur.” “Bacco o Dioniso era un dio giocoso e benefico, offriva grandi benefici soprattutto agli abitanti della... (Vesuviolive.it - 8 febbraio 2015) Leggi | Commenta

Bacchus di Brouwerij Van Honsebrouck

Oud Bruin sempre piacevole da bere, anche per la modesta taglia alcolica (che niente toglie alla personalità sensoriale), la Bacchus di Van Honsebrouck (birrificio di vecchia militanza con sede a Ingelmunster, nella provincia belga delle Fiandre Orientali) rappresenta un’interpretazione dello […] (Fermento Birra - 13 novembre 2014) Leggi | Commenta
  • 1 (current)
  • 2
Loading....