(fonte: Wikipedia)

Dodoma

Dodoma è la capitale della Tanzania e capoluogo della regione omonima. Con una superficie di 2.576 km² e una popolazione di circa 300.000 persone (dato del 2005) è la terza più grande città del paese.
Dodoma è diventata capitale della Tanzania nel 1973. La precedente capitale, Dar es Salaam, ospita ancora numerosi enti governativi.
Dodoma si trova al centro della Tanzania, 486 km a ovest di Dar es Salaam e 441 km a sud di Arusha, sede dei quartieri generali della Comunità dell'Africa Orientale. Dei 2.699 km² della sua area complessiva, 625 sono urbanizzati.
Dodoma conta oltre 300.000 abitanti, e circa 80.000 abitazioni. Secondo i dati del Vaticano, il 19% degli abitanti di Dodoma sono di fede cattolica romana.
Dodoma venne fondata durante la dominazione coloniale tedesca, contemporaneamente alla costruzione della ferrovia centrale della Tanzania. Dopo la Prima guerra mondiale, la Tanzania entrò a far parte dell'Impero Britannico, e Dodoma diventò un importante centro amministrativo. La Tanzania ottenne l'indipendenza nel 1964, e nel 1973 fu deciso, con un plebiscito, che la capitale del paese fosse spostata da Dar es Salaam (capitale nel periodo coloniale britannico) a Dodoma. Questo trasferimento fu poi realizzato solo in parte; l'Assemblea Nazionale ha sede a Dodoma, ma moltissimi altri enti governativi sono rimasti a Dar es Salaam, che infatti viene talvolta indicata come la capitale "de facto" del paese. (fonte: Wikipedia)
  • 1 (current)
  • 2
Mappa
Loading....