Dorothea Wierer

Originaria di Rasun Anterselva, è entrata a far parte della nazionale italiana nel 2007. Nel 2008 è diventata la prima italiana ad aver vinto una medaglia d'oro ai Mondiali giovanili, a Ruhpolding (Germania) nell'individuale. Nel corso della stessa rassegna, oltre all'8º posto nella sprint e al 21º posto nell'inseguimento, ha conquistato anche la medaglia di bronzo nella staffetta, assieme alle compagne Alexia Runggaldier e Monika Messner. L'anno successivo, durante la rassegna iridata giovanile disputata a Canmore (Canada), dopo un 7º posto nell'individuale e un 4º nella sprint ha centrato la medaglia d'oro nell'inseguimento. Inoltre ha confermato la medaglia ottenuta l'anno precedente in staffetta insieme ad Alexia Runggaldier e a Nicole Gontier.
Nel corso della stagione 2007-2008 ha conseguito risultati di rilievo in Coppa Europa juniores, soprattutto nel fine settimana di San Sicario (Italia), salendo pure sul terzo gradino del podio nella gara di inseguimento. Inoltre, grazie anche a una sua ottima frazione, nella staffetta degli Europei juniores in squadra con Christa Perathoner e Alexia Runggaldier si è classificata al 5º posto. (fonte: Wikipedia)
Loading....