(fonte: Wikipedia)

Edinson Cavani

Considerato uno dei più forti attaccanti in circolazione, veniva ad inizio carriera soprannominato "El Botija" (termine gergale uruguaiano con cui si indica un bambino) per via dei lineamenti infantili e del fisico fragile ed esile. Successivamente inizia ad essere soprannominato "El Matador". Ha vinto con la sua Nazionale la Copa América nel 2011.
Di origini italiane e in possesso del passaporto italiano poiché il nonno paterno, che aveva lavorato in Sicilia, era originario di Maranello, trascorre l'infanzia giocando al confine con l'Argentina fino a quando, a dodici anni, si trasferisce a Montevideo, capitale uruguaiana. Entra così nel settore giovanile del Danubio, una delle dodici squadre di calcio della città.
Anche suo padre Luis è stato un calciatore: soprannominato "El Gringo", ha giocato in squadre uruguaiane di prima divisione e conta qualche presenza in Nazionale; in seguito è divenuto allenatore, guidando l'altro figlio Christian, difensore del Salto. Suo fratellastro maggiore, Walter Guglielmone, è anch'egli un calciatore, di ruolo attaccante. (fonte: Wikipedia)

Aurier e Cavani, il PSG va

A Montreal, i campioni di Francia battono in scioltezza il Lione e si aggiudicano il Trophée des Champions: l'ivoriano e l'uruguaiano firmano il successo della squadra di Blanc. email. Stampa. Aurier e Cavani, il PSG va. Edinson Cavani (Paris Saint ... (UEFA.com - 28 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....