Eduardo Paolozzi

Originario di Leith, un distretto a nord di Edimburgo, primogenito di una famiglia di immigrati italiani di Viticuso, un paese di montagna nei pressi di Cassino, studiò al Collegio d'Arte di Edimburgo nel 1943 poi alla St. Martin's School of Art nel 1944 e alla Slade School of Art di Londra dal 1944 al 1947. Si trasferì a Parigi dove cominciò a lavorare.
Insieme ad altri artisti, quali Richard Hamilton e Nigel Henderson, fu uno dei fondatori dell'Independent Group, precursore della Pop Art britannica degli anni '60.
Il suo collage del 1947 "I was a rich man's plaything" è talvolta citato come la prima opera veramente "Pop Art", benché lui descriva il suo lavoro come surrealista.
Insegnò scultura e plastica in diverse scuole, tra cui l'University of California, Berkeley (nel 1968) e il Royal College of Art. Paolozzi lavorò anche a Berlino dal 1974 e a Colonia dal 1977 al 1981, e successivamente insegnò scultura presso la Accademia delle belle arti di Monaco di Baviera; proprio a Monaco è esposta la sua scultura "For Leonardo", di fronte alla Alte Pinakothek nel Kunstareal. (fonte: Wikipedia)
Loading....