Elemento chimico

In chimica si dice che due o più atomi appartengono allo stesso elemento chimico se sono caratterizzati dallo stesso numero atomico (Z). Gli atomi dello stesso elemento possono differire soltanto per il numero dei neutroni (massa).
Un elemento chimico non può essere decomposto in sostanze più semplici tramite reazioni chimiche. Gli elementi chimici sono i costituenti base della materia in ogni sua forma.
Se una sostanza chimica è costituita da atomi dello stesso elemento viene detta "sostanza semplice", mentre se è costituita da atomi di elementi differenti viene detta "composto chimico". Spesso le sostanze semplici vengono impropriamente dette elementi.
I concetti di elemento chimico e composto chimico furono illustrati da Robert Boyle, nel 1661, nel suo libro "Il chimico scettico" ("The Sceptical Chymist").

La tavola periodica e gli isotopi
Gli elementi chimici vengono classificati nella tavola periodica.
Gli atomi dello stesso elemento possono differire per il numero di massa (A), ossia per il numero di nucleoni. Tali varietà sono dette isotopi, in quanto occupano lo stesso posto nella tavola periodica. (fonte: Wikipedia)
Loading....