Elio Veltri

Celebri sono le sue inchieste sulla legalità del sistema economico e politico italiano.
Laureato in Medicina e chirurgia all'Università di Pavia, ha insegnato ematopatologia come libero docente nel suo ateneo. Dal 1973 al 1980 è stato sindaco di Pavia nelle liste del Partito Socialista Italiano. È stato il primo sindaco d'Europa che ha chiuso al traffico il centro storico della sua città. Notevole fu il suo impegno per il Cile, da sindaco di Pavia. Infatti, accolse la famiglia di Fredy Cancino, esuli nella città, e portò avanti numerose iniziative di solidarietà con il Cile sotto la dittatura di Pinochet.
Nel 1981, in aperta polemica sulla questione morale con Bettino Craxi (allora segretario del partito), fu espulso dal Comitato Centrale del PSI e dall'intero partito proprio per volere di Craxi, assieme all'ex deputato socialista Franco Bassanini, all'ex-vicesegretario del partito Tristano Codignola, l'Economista Paolo Leon e ad altri esponenti che avevano firmato un manifesto critico nei confronti della segreteria. Nel 1985 fu eletto Consigliere Regionale in Lombardia nella lista di Democrazia Proletaria e per lo stesso partito fu candidato alle Europee del 1989. (fonte: Wikipedia)
Loading....