Enel

Enel (in origine ENEL, acronimo di Ente nazionale per l'energia elettrica) è un'azienda multinazionale produttrice e distributrice di energia elettrica e di gas. Venne istituita come ente pubblico a fine 1962, nel 1992 trasformata in società per azioni e nel 1999, in seguito alla liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica in Italia, privatizzata. Lo Stato italiano, tramite il Ministero dell'Economia e delle Finanze, resta comunque il principale azionista e a maggio 2015 detiene il 25,50% del capitale sociale.
Enel è la 56ª azienda al mondo per fatturato con 75,7 miliardi di euro e una capitalizzazione di borsa di oltre 39 miliardi di euro. A fine 2013 contava circa 69.000 dipendenti, il 48% dei quali in Italia, in leggero calo rispetto all'anno precedente

1898–1962: verso una politica nazionale dell'energia elettrica
La produzione di energia elettrica in Italia nel 1898 era pari a 100 milioni di chilowattora ed è arrivata ad oltre 56 miliardi nel 1960. La gran parte della produzione di energia elettrica ha sfruttato le caratteristiche del territorio, ovvero le risorse idrogeologiche, ad opera di oltre 1.200 aziende private locali o di ambito regionale o legate a soggetti industriali. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Telecom e fibra, Cattaneo al bivio: vendere o no?

Telecom e fibra, Cattaneo al bivio: vendere o no?

Dopo lo sbarco di Enel, Telecom studia le contromosse. Tratta Metroweb, ma non vuole strapagarla. E pensa pure di cedere l'infrastruttura. Per la gioia di Bollorè. di Francesco Pacifico. |. 27 Aprile 2016. Flavio Cattaneo. Sulla scrivania del nuovo ... (Lettera43 - 38 ore fa) Leggi | Commenta
Loading....