Fabrizio Gifuni

Diplomato allAccademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico", nel 1993 esordisce in teatro con l'"Elettra", diretta da Massimo Castri. Collabora successivamente con la compagnia greca diretta da Teodoros Terzopoulos, e con i registi Sepe e Malosti. È ideatore e interprete degli spettacoli "I Kiss your hands, catalogo semiserio delle lettere di Mozart", "Non fate troppi pettegolezzi- Omaggio a Cesare Pavese", "Le sante corde dei canti", "Attilio Bertolucci e Pierpaolo Pasolini, un'amicizia in versi".
Tra il 2004 e il 2010 realizza con Giuseppe Bertolucci il progetto "Gadda e Pasolini, antibiografia di una nazione" (edito anche da Minimum Fax) comprendente i due spettacoli "Na specie de cadavere lunghissimo (Premio Istryo e Golde graal nel 2005) e "L'ingegner Gadda va alla guerra o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro" (Premio Ubu 2010 miglio spettacolo dell'anno e miglior attore dell'anno, Premio della critica e Premio maschere d'oro del teatro). Nel 2012 registra integralmente la lettura del libro di Gadda "Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana" (Emons Audiolibri). In cinema esordisce nel 1996 con la commedia "La bruttina stagionata", regia di Anna Di Francisca. (fonte: Wikipedia)
Loading....