Falcón

Lo stato di Falcón è uno degli stati del Venezuela. È situato nella parte nord-occidentale del paese e confina a nord con le isole di Aruba e Curacao, a est con il Mar dei Caraibi, a ovest con lo stato di Zulia e a sud con gli stati di Lara e Yaracuy.
Il nome deriva da Juan Crisóstomo Falcón, una delle figure principali della storia del Venezuela originario di Jadacaquiva sulla penisola di Paraguaná.
Geograficamente si possono individuare due zone distinte: la penisola di Paraguaná al nord della quale si trova il Cerro Santa Ana e la parte continentale attraversata dalla Sierra di San Luis mentre la parte costiera è pianeggiante. La penisola è unita al continente dall'istmo di Los Médanos.
La risorsa economica principale è l'agricoltura, vi si coltivano canna da zucchero, cipolle, mais, banani, sorgo e meloni. Nelle aree montuose è coltivato il caffè.
Sulla penisola di Paraguaná si trova il polo di raffinazione del petrolio più grande del mondo. (fonte: Wikipedia)
  • 1 (current)
  • 2
Mappa
Loading....