Filippo Buonarroti

È stato uno dei più importanti rivoluzionari europei del primo Ottocento. Discende dalla famiglia dell'artista rinascimentale Michelangelo Buonarroti.
Filippo Buonarroti ricevette la sua prima istruzione alla scuola della Badia dei Benedettini Cassinesi sotto la guida di Bernardo De Rossi. Nel 1778 ricevette l'onorificenza di cavaliere di Santo Stefano e iniziò lo studio della giurisprudenza. Fu all'Università di Pisa che manifestò la sua attrazione verso filosofie radicali. I professori Sarti e Lampredi gli fecero conoscere gli autori illuministi, tra i quali i suoi prediletti erano Rousseau ed Helvetius, Mably e Morelly.
Si laureò e si sposò lo stesso giorno, l'8 giugno del 1782. Ma il matrimonio con la contessina Elisabetta Conti non durò. In questo periodo si occupava di commercio di libri, in particolare importava e faceva circolare opere dell'illuminismo francese. Questa attività gli venne contestata, con ordine di immediata interruzione di tale commercio. È probabile che già dal 1787 Buonarroti fosse entrato nella massoneria. (fonte: Wikipedia)
Loading....