Finmeccanica

Finmeccanica è il primo gruppo industriale italiano nel settore dell'alta tecnologia e tra i primi player mondiali in difesa, aerospazio e sicurezza. Il suo maggiore azionista è il Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano.
Come tutto il sistema delle Partecipazioni statali, anche Finmeccanica era esposta a forti condizionamenti da parte dei partiti politici, a maggior ragione per le sue attività in settori "strategici" come l’automobilistico (grande volano di forza lavoro), l’aeronautico e l’energetico (per i quali le commesse pubbliche erano fondamentali). Importante era la sua funzione sociale come datore di lavoro al Sud (stabilimenti Alfasud e Aeritalia di Pomigliano d'Arco).

Il progetto della “grande Finmeccanica”
Dal 1982, con Fabiano Fabiani direttore generale e poi amministratore delegato, prende corpo il progetto della "grande Finmeccanica", cioè di centralizzare nella finanziaria pubblica le aziende italiane attive in settori tecnologicamente avanzati e conferire così una certa "massa critica" alla presenza italiana (pubblica e privata) in settori come le tecnologie spaziali, i sistemi di difesa, la robotica, la microelettronica, fino ad allora frammentata tra le finanziarie Finmeccanica e STET (Iri), Aviofer e FinBreda (EFIM); infatti, pur trattandosi di gruppi con un medesimo azionista (lo Stato), le varie aziende di fatto si muovevano autonomamente e la collaborazione tra di esse era minima. Vi erano inoltre alcuni gruppi privati in difficoltà nei quali Finmeccanica acquisì partecipazioni (risalgono a quegli anni l'ingresso nel capitale dell'Aermacchi, acquisita completamente vent’anni dopo e l’acquisizione delle Officine aeronavali di Venezia). Ma questo processo di centralizzazione fu lento e molto contrastato, per le rivalità politiche nella spartizione degli incarichi ai vertici di aziende e finanziarie. Il 21 maggio 1987 diventa Finmeccanica S.p.A.. (fonte: Wikipedia)

Finmeccanica, maxi-piano con 150 milioni di tagli

«Non c'è alcuna preferenza tra Hitachi e la cordata cinese guidata da Insigma per la cessione di AnsaldoBreda», legato a doppio filo della vendita di Sts. Il numero uno di Finmeccanica, Mauro Moretti prova a glissare sul dossier. In realtà, la decisione era ... (Il Messaggero - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Le banche zavorrano Piazza Affari (-0,81%). Vola Apple, crolla Atene

Forti flessioni dei titoli bancari che trascinano giù la Borsa italiana: molto bene però Finmeccanica dopo la presentazione del nuovo piano e il lusso - Contrastati i listini europei, mentre corre Wall Street e Apple vola - Crolla la Borsa di Atene dopo le prime ... (FIRSTonline - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Finmeccanica valuta partner per Drs

Un partner industriale o finanziario per Drs Technologies, il gruppo statunitense di forniture per la Difesa e l'intelligence con forti valenze strategiche. E' questa una parte del futuro di Finmeccanica disegnata dall'amministratore delegato Mauro Moretti, che ha ... (Analisi Difesa - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Finmeccanica: Moretti, forti cambiamenti in prossimi 2-3 anni

12:33 ROMA (MF-DJ)--Nei prossimi 2-3 anni in Finmeccanica ci saranno "profondi cambiamenti". Lo ha detto l'a.d., Mauro Moretti, presentando il piano industriale 2015-2019, aggiungendo che "negli ultimi 8 mesi abbiamo messo molte azioni in campo", ... (Corriere della Sera - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Moretti: «Entro due anni la svolta di Finmeccanica»

Previsti 150 milioni di risparmi. L'ad sicuro: «Entro pochi mesi sceglieremo un partner per Drs». Tempi stretti per Ansaldo. Bene il titolo in Borsa (+2,3%). Paolo Stefanato - Gio, 29/01/2015 - 07:00. commenta ... (il Giornale - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10