Finmeccanica

Finmeccanica è il primo gruppo industriale italiano nel settore dell'alta tecnologia e tra i primi player mondiali in difesa, aerospazio e sicurezza. Il suo maggiore azionista è il Ministero dell'Economia italiano.
Come tutto il sistema delle Partecipazioni statali, anche Finmeccanica era esposta a forti condizionamenti da parte dei partiti politici, a maggior ragione per le sue attività in settori "strategici" come l’automobilistico (grande volano di forza lavoro), l’aeronautico e l’energetico (per i quali le commesse pubbliche erano fondamentali). Importante era la sua funzione sociale come datore di lavoro al Sud (stabilimenti Alfasud e Aeritalia di Pomigliano d'Arco).

Il progetto della “grande Finmeccanica”
Dal 1982, con Fabiano Fabiani direttore generale e poi amministratore delegato, prende corpo il progetto della "grande Finmeccanica", cioè di centralizzare nella finanziaria pubblica le aziende italiane attive in settori tecnologicamente avanzati e conferire così una certa "massa critica" alla presenza italiana (pubblica e privata) in settori come le tecnologie spaziali, i sistemi di difesa, la robotica, la microelettronica, fino ad allora frammentata tra le finanziarie Finmeccanica e STET (Iri), Aviofer e FinBreda (EFIM); infatti, pur trattandosi di gruppi con un medesimo azionista (lo Stato), le varie aziende di fatto si muovevano autonomamente e la collaborazione tra di esse era minima. Vi erano inoltre alcuni gruppi privati in difficoltà nei quali Finmeccanica acquisì partecipazioni (risalgono a quegli anni l'ingresso nel capitale dell'Aermacchi, acquisita completamente vent’anni dopo e l’acquisizione delle Officine aeronavali di Venezia). Ma questo processo di centralizzazione fu lento e molto contrastato, per le rivalità politiche nella spartizione degli incarichi ai vertici di aziende e finanziarie. Il 21 maggio 1987 diventa Finmeccanica S.p.A.. (fonte: Wikipedia)

Finmeccanica guida i progressi di Piazza Affari

Inizio di settimana positivo per la borsa milanese, ma le altre piazze del Vecchio Continente hanno fatto decisamente meglio. Tra i singoli titoli bene Finmeccanica. Invariata Telecom Italia. di Mauro Introzzi 18 ago 2014 ore 17:39. Inizio di settimana positivo ... (SoldiOnline.it - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Borsa: Milano chiude in rialzo con europee, a razzo Finmeccanica

Milano, 18 ago. - (Adnkronos) - Chiusura in rialzo per piazza Affari, reduce da un lieve calo giovedì scorso, in linea con le principali Borse europee e sulla scia di Wall Street, partita in verde ampliando i guadagni della scorsa ottava. A sostenere le piazze ... (LiberoQuotidiano.it - 4 giorni fa) Leggi | Commenta

Borsa: Finmeccanica corre, Telecom frena

Tra Russia ed Ucraina la situazione sembra in lieve miglioramento: le Borse registrano la novità con un generale rialzo che coinvolge anche Milano - A Piazza Affari in evidenza Finmeccanica: si concluderà il 29 agosto l'iter per la vendita della divisione ... (FIRSTonline - 4 giorni fa) Leggi | Commenta

Piazza Affari chiude in positivo: +0,82%

Prosegue il timido rimbalzo in atto da una settimana a Piazza affari e la Borsa di Milano chiude in positivo riavvicinando quota 20 mila punti. Il Ftse Mib ha segnato in chiusura di seduta un rialzo dello 0,82%, l'AllShare dello 0,74%. Bene Finmeccanica (+3 ... (businesspeople.it - 4 giorni fa) Leggi | Commenta

Borsa: chiusura positiva +0, 82%, bene Ansaldo e Finmeccanica

(AGI) - Milano, 18 ago. - Chiusura positiva della Borsa valori, anche se ha ridotto i guadagni rispetto alla mattinata. Il Ftse Mib +0,82% a 19639 punti, l'All Share +0,74%. Il listino e' praticamente tutto in positivo e su tutti spiccano Ansaldo e Finmeccanica, ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 4 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10