Finmeccanica

Finmeccanica è il primo gruppo industriale italiano nel settore dell'alta tecnologia e tra i primi player mondiali in difesa, aerospazio e sicurezza. Il suo maggiore azionista è il Ministero dell'Economia italiano.
Come tutto il sistema delle Partecipazioni statali, anche Finmeccanica era esposta a forti condizionamenti da parte dei partiti politici, a maggior ragione per le sue attività in settori "strategici" come l’automobilistico (grande volano di forza lavoro), l’aeronautico e l’energetico (per i quali le commesse pubbliche erano fondamentali). Importante era la sua funzione sociale come datore di lavoro al Sud (stabilimenti Alfasud e Aeritalia di Pomigliano d'Arco).

Il progetto della “grande Finmeccanica”
Dal 1982, con Fabiano Fabiani direttore generale e poi amministratore delegato, prende corpo il progetto della "grande Finmeccanica", cioè di centralizzare nella finanziaria pubblica le aziende italiane attive in settori tecnologicamente avanzati e conferire così una certa "massa critica" alla presenza italiana (pubblica e privata) in settori come le tecnologie spaziali, i sistemi di difesa, la robotica, la microelettronica, fino ad allora frammentata tra le finanziarie Finmeccanica e STET (Iri), Aviofer e FinBreda (EFIM); infatti, pur trattandosi di gruppi con un medesimo azionista (lo Stato), le varie aziende di fatto si muovevano autonomamente e la collaborazione tra di esse era minima. Vi erano inoltre alcuni gruppi privati in difficoltà nei quali Finmeccanica acquisì partecipazioni (risalgono a quegli anni l'ingresso nel capitale dell'Aermacchi, acquisita completamente vent’anni dopo e l’acquisizione delle Officine aeronavali di Venezia). Ma questo processo di centralizzazione fu lento e molto contrastato, per le rivalità politiche nella spartizione degli incarichi ai vertici di aziende e finanziarie. Il 21 maggio 1987 diventa Finmeccanica S.p.A.. (fonte: Wikipedia)

Finmeccanica fuori dalle future gare in India. Società: “no comment”

(Teleborsa) - Il governo indiano ha escluso Finmeccanica e le società del gruppo da tutte le future gare che saranno indette nel Paese. La decisione, che lascia in piedi solo le commesse in essere, è stata presa dal Ministro della difesa indiano, in seguito alla ... (Il Messaggero - 5 giorni fa) Leggi | Commenta

Finmeccanica (-0,8%) in rosso dopo bando India

Finmeccanica sotto la parità all'indomani dell'annuncio da parte del governo indiano del bando nei confronti del gruppo italiano dai contratti nel settore della Difesa dopo il caso di corruzione che ha riguardato una commessa di 12 elicotteri VVIP. In pratica la ... (La Stampa - 5 giorni fa) Leggi | Commenta

Finmeccanica esclusa da nuove gare in India

L'attività internazionale delle aziende italiane è ostaggio di veri o presunti scandali che a volte coinvolgono personalità straniere e spingono i loro governi a non voler più corre rischi trattando affari con l'Italia, anche quando (come nel caso in oggetto) le ... (La Stampa - 5 giorni fa) Leggi | Commenta

Dopo i marò l'India arresta Finmeccanica

L'India mette al bando Finmeccanica da tutti i futuri contratti di fornitura militare, una partita che per l'azienda italiana varrebbe più di 6 miliardi di dollari (stima riportata da The Times of India , altre fonti parlano di ordinativi per circa 150 milioni di euro l'anno). (il Giornale - 5 giorni fa) Leggi | Commenta

Finmeccanica: altri guai in arrivo dall'India (MF)

09:23 MILANO (MF-DJ)--Il caso AgustaWestland ha lasciato una ferita difficile da sanare nei rapporti diplomatici e commerciali tra India e Italia. Il governo di Nuova Delhi, si legge su MF, ha deciso ieri di vietare alle societa' del gruppo Finmeccanica di ... (Corriere della Sera - 5 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10