Frattura vertebrale da compressione

Una frattura vertebrale da compressione consiste nel collasso di una vertebra, può essere causato da un trauma o dall'indebolimento della vertebra stessa. Questo indebolimento si riscontra in pazienti affetti da osteoporosi o da osteogenesi imperfetta, lesioni litiche causate da tumori primari o metastatici, infezioni Nei pazienti sani è riscontrata in individui che hanno subito traumi di grossissima entità come l'uso di un sedile eiettabile.
Se osservati ai raggi X su piani laterali le fratture di compressione della colonna vertebrale tipicamente appaiono come deformità a cuneo, con una maggiore perdita di altezza anteriormente che posteriormente e peduncoli intatti nell'osservazione antero-posteriore.
Una frattura acuta causa dolore intenso alla schiena. Se la frattura si sviluppa in maniera graduale, come nel caso dell'osteoporosi, può inizialmente non comportare alcun sintomo, tuttavia, con ogni probabilità emergerà successivamente dolore alla schiena e perdita di peso. (fonte: Wikipedia)
Loading....