Gaza

Gaza (in; in ebraico: עזה, "Azzah"), più esattamente "Madīnat Ghazza" (, "Città di Ghazza"), spesso resa alla maniera inglese come Gaza City, è la più grande città della Striscia di Gaza, è parte dei Territori palestinesi occupati e, a livello puramente teorico, amministrata dall'Autorità Nazionale Palestinese.
La città, che ha una popolazione di circa 400.000 abitanti, è abitata fin dal 3000 a.C.
I poteri dell'ANP sulla città, conferiti dagli Accordi di Oslo, sono oggi osteggiati "manu militari" da Hamas, organizzazione che controlla "de facto" in via esclusiva il territorio.
La città è spesso (impropriamente) chiamata in inglese "Gaza City" per distinguerla dalla Striscia di Gaza a cui essa ha dato il nome.
Identificata da alcuni autori greci dell'antichità come "Azotus", secondo la Bibbia i primi abitanti furono gli Eviti (Deuteronomio 2,23). I Rephaim e gli Enacim, in seguito espulsi da Giosuè, popolarono le montagne circostanti. Gli Eviti furono espulsi dai filistei provenienti da Captor. Non si conosce molto di più di questo popolo guerriero, che occupò l'intera costa del Mediterraneo fra la Fenicia e l'Egitto, e che gli ebrei non riuscirono mai a sottomettere completamente. Si ritiene comunque che provenissero dalla costa meridionale dell'Asia Minore e dalle isole egee. Geremia nomina l'isola di Captor, isola della Cappadocia. Secondo Stefano di Bisanzio la città di Gaza era una colonia cretese. Questa affermazione si accorda con la narrazione biblica che parla di conquiste fatte dai Cereti (Cretesi), una tribù filistea. (fonte: Wikipedia)

A Gaza la guerra non è ancora finita Le questioni irrisolte della tregua

Dopo più d 50 giorni e 2 mila morti, è arrivato il cessate il fuoco. I contendenti esultano e si proclamano vincitori. Ma i termini dell'accordo non affrontano i veri nodi dello scontro tra Hamas e Israele. di Michele Monni. 27 agosto 2014. A Gaza la guerra non è ... (L'Espresso - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

"Federico Lionelli voleva combattere a Gaza"

"Si era fissato con la religione, voleva andare in Israele, arruolarsi nell'esercito e combattere contro i palestinesi. Gli avevano negato il visto due volte e per questa ragione era anche andato a parlare col consolato israeliano". Una rivelazione che, insieme alla ... (il Giornale - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Gaza, Netanyahu: “Presto per dire se la calma durerà”. Il leader di Hamas torna in pubblico

«È ancora presto per poter stabilire se sia stato effettivamente raggiunto un periodo prolungato di calma» ha affermato il premier israeliano Benyamin Netanyahu, assumendo toni cauti dopo aver esordito in una conferenza stampa affermando che Israele ha ottenuto grossi successi militari e politici su Hamas con l’operazione a Gaza. Dopo 50 giorni di... (La Stampa - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Save the children: Ora garantire benessere bambini Gaza e Israele

Save the Children accoglie con sollievo l'accordo del cessate il fuoco fra il governo israeliano e la rappresentanza palestinese e spera che verra' sostenuto per garantire il benessere dei bambini di Gaza e Israele (Prima Pagina News - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Striscia di Gaza. Cosa prevede il cessate il fuoco tra Hamas e Israele

Dopo 50 giorni di guerra, il 26 agosto Hamas e Israele hanno trovato un accordo per un cessate il fuoco permanente nella Striscia di Gaza. L'accordo, proposto dall'Egitto, prevede una serie di tappe nel breve periodo. Ma altre questioni vengono rimandate a ... (Internazionale - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa