Gestione delle risorse umane

La gestione delle risorse umane (dall'inglese "Human Resource Management") è una funzione aziendale che riguarda la gestione del personale nel suo più vasto significato.
Già con il fordismo e con la conseguente introduzione della catena di montaggio, si attuò nel corso del XX secolo una riorganizzazione del lavoro all’interno delle fabbriche (parcellizzazione delle mansioni e standardizzazione della produzione) che segnò conseguentemente, dei profondi cambiamenti dell’intera società, Henry Ford infatti mise in relazione la produzione in serie con il consumo di massa; i lavoratori divennero così “consumatori” dei prodotti finali e non solo “fattore di produzione”.
Tuttavia, solo dopo la fine della prima guerra mondiale, negli Stati Uniti d'America prendono avvio i primi studi relativi alla “"gestione delle risorse umane"”.
In particolar modo si delinearono due diversi approcci:alcuni autori fanno riferimento al modello tayloristico dell’organizzazione ed alle variabili strutturali e socio-tecniche, ai cosiddetti fattori “hard”; mentre a partire dagli anni ottanta del XX secolo, altri autori mettono in evidenza la dimensione sociale e il fattore umano come risorsa strategica, dando quindi importanza ai fattori “soft”. (fonte: Wikipedia)
Loading....