Gianfranco Fini

Deputato dal 1983 al 2013, nonché Presidente della Camera dei deputati dal 2008 al 2013, agli esordi è segretario nazionale del Fronte della Gioventù e del Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale; poi presidente di Alleanza Nazionale, dalla sua fondazione nel 1995 fino al 2008 quando ne promuoverà lo scioglimento in un nuovo partito di centrodestra, poi fondato insieme a Silvio Berlusconi l'anno successivo col nome de Il Popolo della Libertà. Nei governi Berlusconi II e III ha precedentemente ricoperto l'incarico di vicepresidente del Consiglio dei ministri e di ministro degli Affari Esteri. Dal 13 febbraio 2011 all'8 maggio 2013, dopo l'abbandono del PdL, è presidente del nuovo partito Futuro e Libertà per l'Italia.
Il padre, Argenio Fini (Bologna, 1923 - Roma, 1998), detto Sergio, fu volontario della Repubblica Sociale Italiana nella Divisione di Fanteria "San Marco", e più tardi iscritto all'"Associazione nazionale dei combattenti". Prima dell'ascesa politica del figlio, si dichiarò vicino al Psdi, ma dopo l'iscrizione di Gianfranco nel Movimento Sociale Italiano abbandonò la militanza politica, per gli impegni correlati al suo nuovo lavoro in una compagnia petrolifera: prima presso l'Agip e poi, per più di quindici anni, in Libia per conto dell'olandese Shell.Il nonno paterno, morto nel 1970, faceva parte del PCI, e fu per anni segretario di una sezione provinciale dello stesso. (fonte: Wikipedia)

Fini in campo con un nuovo movimento

A volte ritornano (anche in politica). Dopo l'annuncio di discesa in campo di Corrado Passera, stavolta è toccato a Gianfranco Fini lanciare un nuovo progetto politico di centrodestra: «Partecipa, l'Italia che vorresti». Nome provvisorio, visto che «quello del ... (La Stampa - 28 giugno 2014) Leggi | Commenta

Fini torna in campo: senza leader destra Renzi governerà 20 anni

​Periodo di crisi per il centrodestra dopo l'insuccesso delle elezioni europee, ma anche periodo di novità. Alcune di queste tornano dal passato. Così, dopo l'annuncio di discesa in campo di Corrado Passera, stavolta è toccato a Gianfranco Fini lanciare un ... (Il Messaggero - 28 giugno 2014) Leggi | Commenta

Fini rilancia centrodestra: Parto consapevole dei miei errori

Roma, 28 giu. (LaPresse) - "Sono consapevole di aver commesso degli errori. L'ho scritto anche nel mio libro. Ma solo chi è molto presuntuoso pensa di non sbagliare mai". Così Gianfranco Fini a Roma per il rilancio del centrodestra e il suo ritorno in politica ... (LaPresse - 28 giugno 2014) Leggi | Commenta

Fini: "Destra immobile e troppo divisa"

28 giugno 2014 13.32 "Renzi può governare 20 anni se non si muove qualcosa a destra". Così Fini a Roma dove lancia l'iniziativa politica "Partecipa, l'Italia che vorresti". Per l'ex presidente della Camera, "la destra è statica, immobile,troppo divisa ripicche e ... (Rai News - 28 giugno 2014) Leggi | Commenta

Fini: «Destra immobile, Renzi governerà 20 anni» - POLITICA

Gianfranco Fini è tornato in campo per ricostruire una «destra che non c'è». Dopo l'infelice esperienza di Futuro e libertà l'ex leader di Alleanza ha scelto questo slogan nella convention 'Partecipa, l'Italia che vorresti' con la quale a Roma ha illustrato il suo ... (Lettera43 - 28 giugno 2014) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Data di nascita: giovedì 3 gennaio 1952
Luogo di Nascita: Bologna (Emilia-Romagna, Italia, Provincia di Bologna)
Nazionalità: Italia
Attività: Giornalista, Politico