Gino Bartali

Professionista dal 1934 al 1954, vinse tre Giri d'Italia (1936, 1937, 1946) e due Tour de France (1938, 1948), oltre a numerose altre corse tra gli anni trenta e cinquanta. Nel 2013 è stato dichiarato Giusto tra le nazioni.
La carriera di Bartali, più vecchio di Fausto Coppi di cinque anni, fu notevolmente condizionata dalla seconda guerra mondiale, sopraggiunta proprio nei suoi anni migliori. Soprannominato "Ginettaccio", fu grande avversario di Coppi. Leggendaria la loro rivalità, che divise l'Italia nell'immediato dopoguerra (anche per le presunte diverse posizioni politiche dei due). Celebre nell'immortalare un'intera epoca sportiva – tanto da entrare nell'immaginario collettivo degli italiani – è la foto che ritrae i due campioni mentre si passano una bottiglietta d'acqua durante una salita al Tour de France 1952.
Da ricordare, in particolare, la sua vittoria al Tour de France 1948, che, a detta di molti, contribuì ad allentare il clima di tensione sociale in Italia dopo l'attentato a Palmiro Togliatti. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Pd, Renzi prepara la tagliola

Per decenni le battaglie dentro la sinistra tenevano col fiato sospeso gli italiani, dividendoli come nello sport fra i fan di Coppi e quelli di Bartali. Fu così nello scontro fra Togliatti-il Migliore e Nenni-Rosso antico sul primo centro-sinistra ... (Corriere della Sera - 54 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....