Giordano Bruno

Il suo pensiero, inquadrabile nel naturalismo rinascimentale, fondeva le più diverse tradizioni filosofiche – materialismo antico, averroismo, copernicanesimo, lullismo, scotismo, neoplatonismo, ermetismo, mnemotecnica, influssi ebraici e cabalistici – ma ruotava tutto intorno a un'unica idea: l'infinito, inteso come l'Universo infinito, creato da un Dio infinito, fatto d'infiniti mondi, da amare infinitamente.
Il Dio di Giordano Bruno è da un lato trascendente, in quanto intelletto e ordinatore della natura, ma nello stesso tempo è immanente, in quanto creatore del mondo: Dio e Natura sono un'unica realtà da amare alla follia, in un'inscindibile unità panteistica di pensiero e materia, in cui dall'infinità di Dio si evince l'infinità del cosmo, e quindi la pluralità dei mondi, l'unità della sostanza, l'etica degli "eroici furori".
Per queste argomentazioni, giudicate eretiche, fu condannato al rogo dall'Inquisizione della Chiesa cattolica e arso vivo a piazza Campo de' Fiori nell'anno 1600; ma la sua filosofia sopravvisse alla sua morte, portò all'abbattimento delle barriere tolemaiche, rivelò un Universo molteplice e non centralizzato e aprì la strada alla Rivoluzione scientifica; Bruno è ritenuto essere un precursore di alcune idee della cosmologia moderna, come il multiverso. (fonte: Wikipedia)

Roma città aperta e i terroristi già ridono

Roma città aperta. Roma rotta, stuprata, devastata, sfregiata, calpestata, dimenticata. Roma ieri era davvero terra di nessuno, con i vandali acquartierati e ubriachi nel cuore di una capitale nuda, da Campo de' Fiori con la statua di Giordano Bruno, quello che ... (il Giornale - 8 giorni fa) Leggi | Commenta

Video. Giordano Bruno celebra il Grande Vulcano: “Fratello Vesuvio…”

“Forse tremate più voi nel pronunciare contro di me questa sentenza che io nell’ascoltarla“, queste le parole rivolte da Giordano Bruno ai giudici dell’Inquisizione, quando lo condannarono a morte, il 17 febbraio del 1600. Oggi ricorre l’anniversario dell’esecuzione, in via Campo de’ Fiori a Roma, di uno dei... (Vesuviolive.it - 11 giorni fa) Leggi | Commenta

Controllori aggrediti su autobus 14 Torino, botte e un morso alla richiesta di esibire il documento

Stando ai primi accertamenti, l'aggressore abiterebbe nell'ex Moi di via Giordano Bruno. L'articolo Controllori aggrediti su autobus 14 Torino, botte e un morso alla richiesta di esibire il documento sembra essere il primo su Cronaca Torino. (Cronaca Torino - 15 giorni fa) Leggi | Commenta

Guido D'Amico al vertice di Confapi per Messina e provincia

D'Amico ha tenuto un’affollata riunione di imprenditori nella nuova sede di via Giordano Bruno, per illustrare le linee-guida. La Confapi, Confederazione della Piccola e Media Impresa, una delle associazioni datoriali più antiche d’Italia, costituita nel 1947, e firmataria di gran parte dei contratti... (Infomessina - 23 giorni fa) Leggi | Commenta

Messina, un minore di 15 anni ruba uno scooter ed una vespa a distanza di pochi minuti

Un quindicenne e' stato arrestato dai poliziotti della Squadra Mobile nel centro di Messina per il furto di uno scooter. Il ragazzo pochi minuti prima aveva rubato una Vespa parcheggiata in via Giordano Bruno, dopo averne manomesso il blocco d'accensione con una vite. Delicious Digg Facebook Google... (Nuovo Sud - 26 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Nascita: giovedì 1 gennaio 1548 a Nola (Italia, Campania, Provincia di Napoli, Napoli)
Morte: giovedì 17 febbraio 1600 a Roma (Italia, Lazio, Provincia di Roma)
Nazionalità: Italia
Attività: Filosofo, Scrittore, Astrologo, Matematico