(fonte: Wikipedia - Attributed to wikipedia user Jmrasor)

Giovanni Bosco

Giovanni Bosco nacque il 16 agosto 1815 in una modesta cascina dove ora sorge il Tempio di Don Bosco, nella frazione collinare I Becchi di Castelnuovo d'Asti (oggi Castelnuovo Don Bosco), figlio dei contadini Francesco Bosco (1784-1817) e Margherita Occhiena (1788-1856). Il padre, rimasto vedovo della prima moglie Margherita Cagliero nel 1811, aveva già avuto due figli, anche se la seconda era morta dopo appena due giorni dalla nascita. Il figlio rimasto si chiamava Antonio (1808-1849).
Quando Giovanni aveva soltanto due anni, il padre contrasse una grave polmonite che lo condusse alla morte il 12 maggio 1817, a soli 33 anni. Francesco Bosco lasciò così la moglie Margherita vedova con tre figli da accudire (Antonio, Giuseppe, nato nel 1813, e Giovanni), oltre alla madre del marito, Margherita Zucca (1752-1826), anziana ed inferma.
Furono anni molto difficili per mamma Margherita; molta gente morì a causa della fame e delle epidemie. (fonte: Wikipedia)

Riprendono al Vomero le attività dell’Oratorio, centro giovanile “Don Bosco”, un ambiente ricreativo al servizio dell’educazione

Con l’entusiasmo e la voglia di fare che li accompagna ogni giorno, sacerdoti salesiani, animatori, catechisti, allenatori e volontari, riuniti in un’unica comunità educativa, invitano i giovani e anche i “meno giovani” a partecipare alle attività proposte in nome dei valori dell’amicizia e dello stare... (NapoliTime - 12 ottobre 2015) Leggi | Commenta

Verona, mostra sullo Splendore del Rinascimento

Sarà inaugurata martedì 13 ottobre alle 9.30, nella sala Nervi della Biblioteca Civica di via Cappello 43, la mostra “Lo Splendore del Rinascimento” realizzata dagli alunni delle classi seconde della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Don Bosco di Verona.…Continua a leggere → (La Prima Pagina - 10 ottobre 2015) Leggi | Commenta
Loading....