(fonte: Wikipedia - Attributed to wikipedia user Jmrasor)

Giovanni Bosco

Giovanni Bosco nacque il 16 agosto 1815 in una modesta cascina dove ora sorge il Tempio di Don Bosco, nella frazione collinare I Becchi di Castelnuovo d'Asti (oggi Castelnuovo Don Bosco), figlio dei contadini Francesco Bosco (1784-1817) e Margherita Occhiena (1788-1856).Il padre, era rimasto vedovo della prima moglie Margherita Cagliero nel 1811,aveva già avuto due figli, anche se la seconda era morta dopo appena due giorni dalla nascita. Il figlio rimasto si chiamava Antonio (1808-1849).
Quando Giovanni aveva soltanto due anni, il padre contrasse una grave polmonite che lo condusse alla morte il 12 maggio 1817, a soli 33 anni. Francesco Bosco lasciò così la moglie Margherita vedova con tre figli da accudire (Antonio, Giuseppe, nato nel 1813 e Giovanni), oltre alla madre del marito, Margherita Zucca (1752-1826), anziana ed inferma.
Furono anni molto difficili per mamma Margherita; molta gente morì a causa della fame e delle epidemie. (fonte: Wikipedia)

Disabilità, al via a Potenza progetto Le chiavi di casa

Prende il via domani, 27 febbraio, e terminerà al compimento dei diciotto mesi, il progetto “Le chiavi di casa”. Un’iniziativa che nasce in uno dei quartieri storici della città, zona Don Bosco, ed è destinato a cambiare il volto della…Continua a leggere → (La Prima Pagina - 89 giorni fa) Leggi | Commenta

Si rinnova la tradizione del cero votivo al Bambinello Gesù

La statuina in cera, raffigurante Gesù Bambino, si conserva nella chiesetta di Gesù e Maria delle Trombe (Via S. Giovanni Bosco). In occasione dell’anniversario della lacrimazione del Gesù Bambino di cera, avvenuta a Messina il 23 febbraio 1712 e dichiarata autentica, dall’Autorità Ecclesiastica messinese,... (Infomessina - 21 febbraio 2015) Leggi | Commenta
Loading....