(fonte: Wikipedia - Attributed to wikipedia user Jmrasor)

Giovanni Bosco

Giovanni Bosco nacque il 16 agosto 1815 in una modesta cascina dove ora sorge il Tempio di Don Bosco, nella frazione collinare I Becchi di Castelnuovo d'Asti (oggi Castelnuovo Don Bosco), figlio dei contadini Francesco Bosco (1784-1817) e Margherita Occhiena (1788-1856).Il padre, era rimasto vedovo della prima moglie Margherita Cagliero nel 1811,aveva già avuto due figli, anche se la seconda era morta dopo appena due giorni dalla nascita. Il figlio rimasto si chiamava Antonio (1808-1849).
Quando Giovanni aveva soltanto due anni, il padre contrasse una grave polmonite che lo condusse alla morte il 12 maggio 1817, a soli 33 anni. Francesco Bosco lasciò così la moglie Margherita vedova con tre figli da accudire (Antonio, Giuseppe, nato nel 1813 e Giovanni), oltre alla madre del marito, Margherita Zucca (1752-1826), anziana ed inferma.
Furono anni molto difficili per mamma Margherita; molta gente morì a causa della fame e delle epidemie. (fonte: Wikipedia)

Sabato 24 si apre il bicentenario di Don Bosco

E' una stagione unica per l'anima quella che comincia sabato 24 gennaio. Don Bosco ancora una volta ha rivoluzionato l'agenda della città: per lui i torinesi hanno pensato una nuova ostensione della Sindone (dal 19 aprile, ma il duomo è già chiuso per i ... (La Stampa - 24 gennaio 2015) Leggi | Commenta

Don Bosco sarà rievocato anche sul palcoscenico

Il bicentenario della nascita di Don Bosco è un evento mondiale, italiano, torinese, ma anche molto astigiano»: con queste parole don Moreno Filipetto (ufficio stampa del Bicentenario e direttore di Primaradio) ha aperto la presentazione degli eventi ... (La Stampa - 24 gennaio 2015) Leggi | Commenta

Don Bosco è sempre moderno

Duecento giovani animatori, uno per ogni anno che avrebbe oggi don Giovanni Bosco. Sono loro i protagonisti di «Un amore moderno da 200 anni», lo spettacolo-evento che oggi pomeriggio al Regio aprirà ufficialmente i festeggiamenti in Italia e nel mondo ... (La Stampa - 24 gennaio 2015) Leggi | Commenta
Loading....