Giovanni Keplero

Scoprì empiricamente le leggi che regolano il movimento dei pianeti e che sono chiamate, appunto, leggi di Keplero.
I genitori di Keplero decisero che egli sarebbe diventato un ecclesiastico. Infatti, nel 1584 entrò nel seminario di Adelberg, trasferendosi poi nel seminario superiore a Maulbronn. Nel 1588 cominciò i suoi studi presso l'Università di Tubinga, seguendo due anni di istruzione generale, con lezioni di etica, dialettica, retorica, greco, ebraico, astronomia e fisica. Nel 1592 intraprese lo studio della teologia a Tubinga, università protestante, dove insegnavano alcuni seguaci del copernicanesimo; tra questi vi era Michael Maestlin, che convinse Keplero della validità delle teorie di Niccolò Copernico. Nel 1594 Keplero dovette interrompere gli studi teologici, perché gli venne affidato l'insegnamento di matematica presso la Scuola Evangelica di Graz (Austria) e successivamente divenne matematico territoriale degli Stati di Stiria. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Plato ci dirà se c'è un'altra Terra

ROMA - Si chiama Kepler-62f ed è il pianeta più simile alla Terra mai scoperto: potrebbe avere un'atmosfera e oceani capaci di ospitare la vita. Sono le conclusioni del modello matematico elaborato da Aomawa Shields, dell'università della Califorina a ... (Il Gazzettino - 88 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....