Giovanni Mirabassi

Autodidatta, ha appreso ascoltando Bud Powell, Art Tatum e Oscar Peterson. Egli è stato fortemente influenzato da Enrico Pieranunzi. A diciassette anni ha avuto alcune esperienze importanti in Italia (ha suonato con Chet Baker nel 1987, e con Steve Grossman nel 1988), e successivamente si è stabilito a Parigi nel 1992.
Nel 1996, ha debuttato il suo primo album con Pierre-Stéphane Michel al contrabbasso e Flavio Boltro alla tromba, e ha ottenuto il "Grand Prix" e il premio come miglior solista al Concours International de Jazz di Avignone, presieduto da Daniel Humair.
Nel 2001 Mirabassi ha pubblicato il suo primo album da solista, "Avanti!", una raccolta di canzoni a tema rivoluzione, che aveva elaborato per anni. Questo disco è stato una tappa importante nella sua carriera ("Django d'Or" dei migliori giovani talenti e un "Victoires du Jazz" nel 2002). Mirabassi iniziò a viaggiare regolarmente, sia facendo parte di un trio che da solo. È diventato molto popolare, soprattutto in Giappone. (fonte: Wikipedia)
Loading....