Giuseppe Rossi (calciatore)

Considerato uno dei maggiori talenti calcistici italiani della sua generazione, è stato soprannominato "Pepito" da Enzo Bearzot per via delle caratteristiche simili a Paolo Rossi, il cui soprannome era "Pablito". Ha segnato all'esordio in Premier League, Serie A e Primera División.
È primatista di reti (21) con il Villarreal nelle competizioni calcistiche europee e con la Nazionale italiana alla Confederations Cup (2, a pari merito con Daniele De Rossi e Mario Balotelli).
È nato negli Stati Uniti, a Teaneck, ma è cresciuto a Clifton, New Jersey; il padre, Fernando Rossi (1949-2010), nativo di Fraine, era allenatore di calcio ed insegnante di italiano e spagnolo alla Clifton High School; anche la madre Cleonilde, nativa di Acquaviva d'Isernia, era insegnante di lingue a Clifton. A 12 anni si trasferì a Parma insieme al padre per iniziare a giocare nelle giovanili del Parma.

Caratteristiche tecniche
Gioca come seconda punta ma può essere impiegato anche da attaccante centrale o esterno d'attacco. Mancino naturale, è dotato di ottima tecnica, gli piace ricevere palla in corsa ma è anche abile a giocare negli spazi nella fase di non possesso. La sua carriera è stata finora condizionata da alcuni gravi infortuni, che gli hanno impedito di esprimere tutto il proprio potenziale. (fonte: Wikipedia)
Loading....