Giuseppe Verdi

Giuseppe Verdi nacque nelle campagne della bassa parmense, a Le Roncole (divenuta in seguito Roncole Verdi), frazione di Busseto, il 10 ottobre 1813 da Carlo, oste e rivenditore di generi alimentari, e Luigia Uttini, filatrice. Carlo proveniva da una famiglia di agricoltori piacentini (stesse origini della moglie) e, dopo aver messo da parte un po' di denaro, aveva aperto una modesta osteria nella casa delle Roncole, la cui conduzione alternava al lavoro dei campi. Il registro dei battesimi, all'11 ottobre di quell'anno, lo indica come "nato ieri". Il giorno successivo Giuseppe venne battezzato nella chiesa locale di San Michele e gli vennero apposti i nomi di Giuseppe Francesco Fortunino. Il terzo giorno della sua nascita il padre di Verdi raggiunse Busseto per notificare la nascita alle autorità locali e venne indicato nel registro comunale coi nomi di "Joseph Fortunin François". L'atto di nascita fu redatto in francese, appartenendo in quegli anni Busseto e il suo territorio all'Impero francese creato da Napoleone. (fonte: Wikipedia)
Generi musicali: Musica classica, Opera.

Addio a Carlo Bergonzi, grande voce verdiana

Da ragazzo cantava l'Ave Maria ai matrimoni per raccogliere qualcosa e pagarsi gli studi in Conservatorio. Poi i suoi cavalli di battaglia sono diventate le arie di Giuseppe Verdi: le ha cantate tutte tanto da meritarsi il titolo di Tenore verdiano del secolo. (Avvenire.it - 36 giorni fa) Leggi | Commenta

Addio a Carlo Bergonzi, grande voce verdiana del '900

"Forse è arrivato il Radames che sognava Verdi". Così scriveva il 'New York Times' nel '56 dopo il debutto al Met di Carlo Bergonzi nell''Aida'. Un vero trionfo di critica e di pubblico. E forse, si potrebbe aggiungere, oggi il grande tenore e il genio di Busseto si ... (Adnkronos - 36 giorni fa) Leggi | Commenta

Addio a Carlo Bergonzi, uno dei più grandi tenori del '900

Aveva 90 anni. Tra i più grandi interpreti della lirica italiana, è stato l'unico a cantare tutte e 31 le arie di Verdi. Si è spento a Milano nell'istituto Auxologico. Carlo Bergonzi 26 luglio 2014 E' stato Radames, Don Carlo, Manrico, Alfredo, il duca di Mantova, ... (Rai News - 36 giorni fa) Leggi | Commenta

Festival di Verona, ottava rappresentazione di Aida

Domenica 27 luglio alle ore 21.00 ottava recita di Aida di Giuseppe Verdi, proposta nella futuristica edizione firmata dal team catalano La Fura dels Baus. L’allestimento vede la regia di Carlus Padrissa e Àlex Ollé, le scene di Roland Olbeter, i costumi di Chu Uroz, la coreografia di Valentina Carrasco ed il... (Prima Pagina News - 37 giorni fa) Leggi | Commenta

Roma: Verdi, per lungomare Ostia timido passo avanti

Roma, 24 lug. - (Adnkronos) - "L'apertura di due varchi è un timidissimo passo in avanti per rompere la privatizzazione della gestione delle spiagge di Ostia ma non è stato abbattuto alcun lungomuro e dire che il mare ora si vede è una grande sciocchezza". (LiberoQuotidiano.it - 38 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Produzione discografica
Anno
Titolo
Tipo
2005
La Traviata (Wiener Philharmoniker feat. conductor: Carlo Rizzi)
Album
2002
Divertissiment (Parma Opera Ensemble)
Album
2000
Don Carlo (Coro e Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma feat. conductor: Gabriele Santini)
Album
2000
Simon Boccanegra (La Scala Opera House Orchestra & Chorus feat. conductor: Claudio Abbado)
Album
1999
Falstaff (Philharmonia Orchestra & Chorus feat. conductor: Herbert von Karajan)
Album
1999
I Vespri Siciliani (New Philharmonia Orchestra & John Alldis Choir feat. conductor: James Levine)
Album
1998
La Forza del Destino (London Symphony Orchestra feat. conductor: James Levine)
Album
1998
Rigoletto (Orchestra & Chorus of the Teatro Comunale of Florence feat. conductor: Carlo Maria Giulini)
Album
1997
I Lombardi (Metropolitan Opera Orchestra & Chorus feat. conductor: James Levine)
Album
1997
Il Trovatore (Orchestra e Coro del Teatro alla Scala, Milano feat. conductor: Herbert von Karajan) (disc 2)
Album
1997
Un Ballo in Maschera (Orchestra e Coro del Teatro alla Scala di Milano feat. conductor: Antonino Votto)
Album
1995
Requiem / Quattro pezzi sacri (Singverein der Gesellschaft der Musikfreunde, Wien & Wiener Philharmoniker feat. conductor: Fritz Reiner)
Album
1995
Messa da Requiem & Quattro Pezzi Sacri (Orchestre Révolutionnaire et Romantique and the Monteverdi Choir feat. conductor: John Eliot Gardiner)
Album
1993
Messa da Requiem / Stabat Mater
Album
1992
Aida (Orchestra e Coro del Teatro alla Scala, Milano feat. conductor: Tullio Serafin)
Album
1991
La Traviata (National Philharmonic Orchestra feat. conductor: Richard Bonynge)
Album
1990
Luisa Miller (RCA Italiana Opera Orchestra and Chorus feat. conductor: Fausto Cleva)
Album
1990
Macbeth (Metropolitan Opera Orchestra & Chorus feat. conductor: Erich Leinsdorf)
Album
1984
Nabucco (Chor & Orchester der Deutschen Oper Berlin feat. conductor: Giuseppe Sinopoli)
Album
1 2 3 4 5
Brani musicali
Anno
Titolo
 
Se quel guerrier io fossi… Celeste aida
 
Smideskören ur Trubaduren
 
Ballet Music ("Macbeth")
 
Celeste Aida
 
Anvil Chorus
 
Il Trovatore - Anvil Chorus
 
Macbeth: "Perfidi! All"anglo contra me v"unite!"
 
Falstaff: "Ehi! paggio!...L"Onore!"
 
Lombardi: La mia letizia infondere
 
Requiem: Ingemisco
 
Rigoletto: Ella mi fu rapita / Parmi vender la lagrime
 
Oh! Fede negar potessi / Quando le sere al placido
 
Rigoletto: La donna è mobile
 
La Traviata: Libiamo (Brindisi)
 
Addio del passato
 
La donna è mobile
 
La Traviata
 
Aida: Triumphal March
 
'Ah! Fu giusto il mio sospetto' aus 'Luisa Miller'
1 2 3 4 5


Altri nomi: G. Verdi, Verdi, Verdi, Giuseppe, Giuseppe Fortunino Francesco Verdi
Nascita: domenica 10 ottobre 1813 a Roncole Verdi (Italia, Emilia-Romagna, Busseto)
Morte: domenica 27 gennaio 1901 a Milano (Lombardia, Italia, Provincia di Milano)
Nazionalità: Italia
Attività: Compositore d'opera