(fonte: Wikipedia - Attributed to wikipedia user reto)

Gökhan Inler

Caratteristiche tecniche
È un centrocampista centrale ambidestro, in grado di disimpegnarsi sia nella fase difensiva che in quella offensiva. Predilige giocare davanti alla difesa con compiti di impostazione, tagliando il campo con frequenti cambi di gioco e lanciando in profondità gli attaccanti. È un abile colpitore di testa e possiede un tiro forte e preciso da fuori area.

Gli esordi in Svizzera
Nato ad Olten, nel Canton Soletta, da genitori turchi, possiede sia la cittadinanza svizzera che quella turca.
A 5 anni entra a far parte della squadra locale, il Wangen bei Olten, passando quindi nel 1998 al Football Club Soletta. Nel 2002 viene acquistato dal Basilea, che lo aggrega alla propria squadra giovanile. L'allenatore del club, Christian Gross, non lo prende in considerazione per la prima squadra.
Nell'estate del 2004 si presenta quindi al club turco del Fenerbahçe, allora in ritiro nella vicina Germania, ma per volontà dell'allenatore dei gialloneri Christoph Daum il contatto si risolve con un nulla di fatto. (fonte: Wikipedia)

Qualche addio ed un arrivederci

Inler, Britos e Zapata sono tre nomi caldi rispetto al calciomercato attuale del Napoli. Ma le tre storie sono completamente diverse. Lo svizzero, giunto a Napoli poco visibile per una vistosa maschera da leone indossata il giorno della presentazione ... (100x100 Napoli - 31 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....