(fonte: Wikipedia - Paul Blank)

Gregory van der Wiel

Ha origini Antilliane di Curaçao.
Cresciuto nell'Ajax, nel giugno del 2002 viene prestato all'Haarlem, club con il quale i lancieri hanno una partnership. Nel 2005 torna però a giocare nell'Ajax 1 giungendo poi allo Jong Ajax e poi in prima squadra. L'11 marzo 2007 debutta ufficialmente in campionato nella gara esterna contro il Twente sostituendo l'infortunato Jaap Stam. In quella stagione disputa poi altre 3 partite. Nella stagione 2007-2008, dopo 6 presenze in campionato, partecipa alla vittoria per 1-0 contro il PSV Eindhoven nella finale della Supercoppa d'Olanda, vincendo così il primo trofeo della sua carriera.
La stagione 2008-2009 ha visto van der Wiel diventare titolare sotto la direzione del nuovo allenatore Marco van Basten. Originariamente un difensore centrale, venne spostato sulla fascia destra da van Basten, ruolo nel quale ha proseguito la carriera. Il 17 dicembre 2008, nella partita di Coppa UEFA contro lo Slavia Praga, ha segnato un autogol. Van der Wiel ha segnato il suo primo gol con la maglia dell'Ajax il 1º marzo 2009 in una vittoria per 2-0 contro l'FUtrecht; pochi giorni dopo, il 22 marzo 2009, ne ha segnato un altro in un match contro il NAC Breda. Al termine della stagione ha ricevuto il premio "Ajax Talent of the Year", avendo giocato 40 partite ed essendo stato convocato in Nazionale. (fonte: Wikipedia)
Loading....