Guerra urbana

La guerra urbana è la guerra moderna condotta in aree urbane quali città e metropoli. Convenzionalmente, le operazioni belliche condotte in centri abitati prima del XX secolo sono considerate guerra d'assedio.
La guerra urbana è assai diversa dal combattimento in campo aperto sia sul piano operativo sia sul piano tattico. Sono peculiari elementi di complicazione la presenza di civili e quella di edifici di ogni sorta.
Talora è difficile distinguere i civili da combattenti quali gli appartenenti a milizie armate o a "gang," in particolar modo quando si tratti di soggetti che tentano "semplicemente" di difendere le proprie case dagli attaccanti. La tattica è complicata dalla spiccata tridimensionalità dell'"arena", dal limitato campo visivo (che si riflette, naturalmente, in modo analogo sulle direttrici di tiro) a causa di edifici, strutture innalzate dai difensori per occultarsi, varie opere (urbanistiche e/o di "sottoservizi") preesistenti al suolo, per non parlare della facilità con cui gli "assediati" possono ricorrere a trappolamenti ed a franchi tiratori. (fonte: Wikipedia)
Loading....