Hamas

, acronimo di (, "Movimento Islamico di Resistenza", ovvero حماس, ""entusiasmo, zelo, spirito combattente"") è un'organizzazione palestinese, di carattere politico, paramilitare e terrorista secondo l'Unione europea, in base alla posizione comune del suo Consiglio (2005/847/PESC del 29 novembre 2005), gli Stati Uniti e l'Australia.
Fondata dallo "Shaykh" Ahmad Yasin, ʿAbd al-ʿAzīz al-Rantīsī e Mahmud al-Zahar nel 1987, sotto la pressione dell'inizio della Prima Intifada, come braccio operativo dei Fratelli Musulmani, per combattere lo Stato di Israele, la cui presenza nella Palestina storica viene considerata illegittima. Durante la Seconda Intifada, nel periodo che va dal 2000 al 2005, ha effettuato svariati attentati suicidi contro l'esercito israeliano e contro la popolazione civile dello Stato ebraico, che hanno provocato centinaia di vittime civili e militari.
Ciononostante, nel luglio 2009, Khaled Mesh'al, capo dell'ufficio politico di stanza a Damasco, ha dichiarato che Hamas era intenzionato a cooperare con una "soluzione del conflitto Arabo-Israeliano che includesse uno stato Palestinese sui confini del 1967", a condizione che ai rifugiati palestinesi venisse riconosciuto il diritto al ritorno in Israele e che Gerusalemme Est fosse riconosciuta come capitale del nuovo stato. (fonte: Wikipedia)

Gaza, la vittoria di Pirro di Israele e quella politica di Hamas

Nonostante la devastazione del territorio palestinese e lo scarso numero di vittime, Israele esce sconfitta dall'ultima guerra di Gaza. Tel Aviv non ha ottenuto nessuno degli obiettivi dichiarati all'inizio delle ostilità e, al contempo, Hamas appare rinforzata sia ... (Fanpage - 23 giorni fa) Leggi | Commenta

Striscia di Gaza: il capo Hamas in esilio esclude disarmo

“Le armi della resistenza sono sacre” ha dichiarato da Doha il capo di Hamas in esilio, Khaled Meshaal, escludendo qualsiasi possibilità di un disarmo dei combattenti nella Striscia di Gaza, preteso da Israele per un’intesa a lungo termine. Misna - “Non accettiamo che siano (le armi,ndr) all’ordine del giorno... (La Perfetta Letizia - 24 giorni fa) Leggi | Commenta

Gaza, Abu Mazen contro Hamas: “Si potevano evitare molte vittime”

A Gaza «si poteva evitare tutto questo: 2000 martiri, 10mila feriti, 50mila case danneggiate o distrutte». Sono dure le parole-rivolte ad Hamas - del presidente palestinese Abu Mazen, pronunciate nel corso di un’intervista mandata in onda da Palestine tv - stando ai principali media internazionali. Abu Mazen ha criticato Hamas per avere prolungato... (La Stampa - 24 giorni fa) Leggi | Commenta

Quale orizzonte

Nelle strade di Gaza, Hamas organizza manifestazioni di giubilo per la vittoria. In Israele, 24 ore dopo l'inizio della tregua, il primo ministro Netanyahu in conferenza stampa, segnala un «colpo enorme contro Hamas e contro il terrore». I curiosi festeggiamenti ... (il manifesto - 24 giorni fa) Leggi | Commenta

Gaza: Meshaal, Hamas non disarmerà

DOHA, 28 AGO - Il capo politico di Hamas, Khaled Meshaal, in esilio a Doha, ha detto no a ogni ipotesi di disarmo delle milizie palestinesi nella Striscia di Gaza, cioè a una delle condizioni poste da Israele per un accordo di lungo periodo. "Le armi della ... (Brescia Oggi - 24 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10