Il diavolo (film)

"Il diavolo" è un film di Gian Luigi Polidoro del 1963, girato principalmente a Stoccolma. Vinse l'Orso d'Oro al Festival di Berlino. La magistrale interpretazione di Alberto Sordi fu premiata con il prestigioso Golden Globe e il film fu in nomination per il miglior film straniero.
Entusiasta per le prospettive galanti di un soggiorno in Svezia, dopo la lettura di un opuscolo pubblicitario, un maturo italiano di provincia si reca a Stoccolma per affari. Le opportunità sembrerebbero realmente allettanti ma per il suo carattere non ne approfitta. Patetica serata in un locale per lavoratori italiani, per ritrovarsi accanto una troppo giovane e altrettanto disinvolta ragazza del luogo.
La genesi del film può essere desunta da una dichiarazione di Dino De Laurentiis: «Un giorno lui [Alberto Sordi] viene da me, dovevamo decidere il prossimo film e mi dice: "Io ce l'ho un film che vorrei fare. La storia di un italiano che va in Svezia con l'idea di un mondo di donne belle dove la scopata è facile; e invece torna senza averne scopata proprio nessuna". Dico: "A me l'idea piace, facciamola scrivere". "No, non si può scrivere. Sonego può scrivere una, due, cinque pagine e basta. L'idea insomma. Ti devi fidare. Io parto con lui, prendiamo come regista Gian Luigi Polidoro, ci portiamo dietro solo Tonti come operatore, la troupe la prendiamo sul posto e cogliamo aspetti veri della vita svedese, stando lì, calandoci nella loro realtà." A questa impresa senza "script" io diedi il via: e loro cominciarono a girare già sul treno e fecero una cosa abbastanza interessante, "Il Diavolo" [...]». (fonte: Wikipedia)

Il Diavolo tenta Aubameyang

Tuchel lo manda in tribuna, tante le voci di mercato che lo riguardano. In corsa anche il Milan. Aubameyang. Il rapporto tra Aubameyang e Tuchel, tecnico del Borussia Dortmund, è ai minimi termini. L'allenatore lo ha mandato in tribuna nella sfida di ... (Sportal - 30 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....