Istituto nazionale di statistica

Fu istituito come Istituto Centrale di Statistica nel 1926 (legge 9 luglio 1926, n. 1162), durante il Fascismo, per raccogliere, in forma organizzata, alcuni dati essenziali riguardanti lo Stato.
È stato in seguito riorganizzato, con il decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 che ha istituito il Sistema Statistico Nazionale (SISTAN) e ha dettato norme sui compiti e l'organizzazione dell'ISTAT, cambiandone tra l'altro la denominazione in "Istituto nazionale di statistica".
I contenuti pubblicati dell'ISTAT sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
L'Istat è il produttore di statistica ufficiale a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici.
Per statuto, la realizzazione di indagini, studi e analisi è finalizzata alla produzione di statistica ufficiale e a soddisfare il bisogno informativo espresso dalla collettività. Le rilevazioni di pubblico interesse sono stabilite dal Programma statistico nazionale, il documento che regola l'attività di produzione statistica. (fonte: Wikipedia)

Pensioni in Italia giù con la recensione in seguito al Pil negativo

Sconcertante analisi dell'Inps se il Pil continuerà ad essere di segno negativo in Italia si rischia che il valore delle pensioni diminuisca. Conseguenze in Italia fino a qualche anno fa impensabili ma ora scenari più che possibili. Gli ultimi dati Istat del secondo ... (Baritalia News - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Un’alternativa agli antidepressivi per i pazienti anziani

SALUTE – Il problema riguarda in Italia più di due milioni e mezzo di persone, circa il 4,4% della popolazione: è questa la stima dell’incidenza della depressione nel nostro paese secondo il rapporto ISTAT “Tutela della salute e accesso alle cure”. Una percentuale che tende a salire quando si considerano le... (Oggi Scienza - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

RC Auto, a luglio diminuiscono i prezzi: -2,8%

Secondo l'Istat si tratta dell'ultimo, ma più significativo, di una serie di ribassi avvenuti da un anno a questa parte. Ma per il Codacons si tratta solo di ''una piccola goccia'' insufficiente a colmare il gap con il resto d'Europa. di Palermomania.it | Articolo inserito ... (Palermomania.it - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Rc auto, l'Istat: a luglio prezzi in calo del 2,8%

Dapo anni di aumenti a due cifre, i prezzi dell'assicurazione auto calano e stavolta a certificarlo è l'Istat. Dai dati dell'Istituto di statistica emerge come a luglio si sia verificato un ribasso del 2,8%, solo l'ultimo di una striscia di flessioni partita oltre un anno fa, ... (Il Messaggero - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Rc auto: Codacons, prezzi in calo del 2,8% ma e' goccia nel mare

Roma, 17 ago. (Adnkronos)- Le riduzioni delle tariffe rc auto del 2,8% a luglio registrate dall'Istat sono definite dal Codacons una "goccia nel mare", assolutamente insufficiente ad allineare i prezzi italiani alla media europea. "Gli assicurati italiani continuano ... (Adnkronos - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Altri nomi: Istat, Italian National Institute of Statistics