Istituto nazionale di statistica

Fu istituito come Istituto Centrale di Statistica nel 1926 (legge 9 luglio 1926, n. 1162), durante il Fascismo, per raccogliere, in forma organizzata, alcuni dati essenziali riguardanti lo Stato.
È stato in seguito riorganizzato, con il decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 che ha istituito il Sistema Statistico Nazionale (SISTAN) e ha dettato norme sui compiti e l'organizzazione dell'ISTAT, cambiandone tra l'altro la denominazione in "Istituto nazionale di statistica".
I contenuti pubblicati dell'ISTAT sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
L'Istat è il produttore di statistica ufficiale a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici.
Per statuto, la realizzazione di indagini, studi e analisi è finalizzata alla produzione di statistica ufficiale e a soddisfare il bisogno informativo espresso dalla collettività. Le rilevazioni di pubblico interesse sono stabilite dal Programma statistico nazionale, il documento che regola l'attività di produzione statistica. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
L'Istat avvisa sul Pil: “La sua crescita è a rischio”

L'Istat avvisa sul Pil: “La sua crescita è a rischio”

L'Italia è sulla strada giusta, ma sono ancora tante e urgenti le misure da adottare per mettersi definitivamente alle spalle la crisi. L'Istat, infatti, ha messo in luce alcuni dati positivi: “In un contesto europeo caratterizzato da una crescita ... (Si24 - Il vostro sito quotidiano - 33 ore fa) Leggi | Commenta
L'Istat avverte, l'economia italiana potrebbe rallentare

L'Istat avverte, l'economia italiana potrebbe rallentare

«In un contesto europeo caratterizzato da una crescita significativa del Pil, l'economia italiana presenta segnali positivi», ma «l'evoluzione del clima di fiducia rimane incerta e l'indicatore composito anticipatore dell'economia italiana» che «ha ... (La Stampa - 33 ore fa) Leggi | Commenta
Istat, rischi rallentamento crescita nel breve

Istat, rischi rallentamento crescita nel breve

L'Istat, nella nota mensile sull'andamento dell'economia italiana, prospetta un rallentamento della crescita nel breve termine. Il rischio si evince dall'analisi dei dati economici relativi ai primi mesi dell'anno. Si è assistito, infatti, a una ... (Milano Finanza - 34 ore fa) Leggi | Commenta
Loading....