Istituto nazionale di statistica

Fu istituito come Istituto Centrale di Statistica nel 1926 (legge 9 luglio 1926, n. 1162), durante il Fascismo, per raccogliere, in forma organizzata, alcuni dati essenziali riguardanti lo Stato.
È stato in seguito riorganizzato, con il decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 che ha istituito il Sistema Statistico Nazionale (SISTAN) e ha dettato norme sui compiti e l'organizzazione dell'ISTAT, cambiandone tra l'altro la denominazione in "Istituto nazionale di statistica".
I contenuti pubblicati dell'ISTAT sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
L'Istat è il produttore di statistica ufficiale a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici.
Per statuto, la realizzazione di indagini, studi e analisi è finalizzata alla produzione di statistica ufficiale e a soddisfare il bisogno informativo espresso dalla collettività. Le rilevazioni di pubblico interesse sono stabilite dal Programma statistico nazionale, il documento che regola l'attività di produzione statistica. (fonte: Wikipedia)

Saviano scrive a Renzi: “Dal Sud scappano anche le Mafie”

La questione Sud Italia è tornata sotto la luce dei riflettori dopo gli ultimi dati Istat e Svimez. Il dibattito è tornato ad accendersi. Renzi dal Giappone ha invitato a porre fine ad inutili piagnistei. In Italia, tra le voci che si sono levate sul ... (Termometro Politico - 43 ore fa) Leggi | Commenta

Lo scandalo dei fondi Ue, spendiamo poco e male

Da una parte i numeri dell’Istat raccontano una penisola in cui la disoccupazione resta inchiodata al 12,7 per cento e dove quasi un giovane su due è senza lavoro. Dall’altra i soldi per far ripartire l’economia che già ci sono non vengono spesi, o sono investiti male. È il caso dei fondi europei. Un fiume di denaro che rischiamo di perdere o di im... (La Stampa - 46 ore fa) Leggi | Commenta

Su Jobs act e disoccupazione chi ha ragione: Renzi o la Cgil?

Sabato 1 agosto SkyTg24 ha posto ai suoi telespettatori la seguente domanda: Dai dati Istat risulta che in Italia i disoccupati totali sono saliti al 12,7%, e i giovani al 44%. Renzi assicura che dal Jobs Act arrivano stimoli al lavoro. La Cgil sostiene che bisogna cambiare quella legge. Secondo voi chi ha... (altroquotidiano.it - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....