Jean-Claude Trichet

Presidenza BCE
Dal 1º novembre 2003 è diventato presidente della Banca centrale europea, succedendo al primo presidente Wim Duisenberg.
La Francia avrebbe voluto Trichet in questa carica fin dal 1998, anno di fondazione della BCE, ma accettò la candidatura di Duisenberg dopo un periodo di trattative con gli altri stati membri.
Il 19 ottobre 2011 a Francoforte, davanti ai principali esponenti finanziari e politici europei, ha passato ufficialmente le consegne all'italiano Mario Draghi (già Governatore della Banca d'Italia), suo successore alla Presidenza BCE dal 1º novembre 2011.

Altri incarichi
Dal 2011 Jean-Claude Trichet è il presidente del gruppo europeo della Commissione Trilaterale in sostituzione di Mario Monti, diventato primo ministro italiano.
Dall'aprile 2012 è presidente di Bruegel e lo è anche del Gruppo dei Trenta. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

La Bce tiene i tassi invariati ai minimi storici. Draghi: resteranno così o più bassi oltre il 2017

«Ma davvero un presidente non italiano avrebbe preso delle decisioni diverse?». La risposta di Mario Draghi alle accuse che arrivano da una parte della politica tedesca è inequivocabile. Non può essere un problema di nazionalità, assicura il numero uno della Bce, che subito ricorda come il suo predecessore Jean Claude Trichet, che per chi l’abbia d... (La Stampa - 35 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....