Karachi

Karachi, in italiano Caraci (urdu: كراچى, sindhi: ڪراچي/कराची) è la città più popolosa del Pakistan ed è la capitale della provincia del Sindh.
La città è posta sulla costa del Pakistan ad ovest del delta dell'Indo e si affaccia sul Mar Arabico. L'area è prevalentemente pianeggiante con catene di modeste colline al limite occidentale e orientale dell'area metropolitana. I fiumi "Malir" e "Lyari" scorrono nell'area urbana di Karachi. Il porto è costituito da una baia naturale protetta dal mare aperto dalle isole di "Manora" e "Kemari" e dagli scogli di "Oyster Rocks".
Nel 1772 il villaggio di "Kolachi-jo-Goth" fu scelto per divenire un porto per commerciare con Muscat e l'isola di Bahrein. Negli anni seguenti venne edificato un forte munito di cannoni e con due porte. Nel 1795 la città passò dal dominio del "Khan di Kalat" a quello di "Sindh". La città crebbe grazie al porto e fu conquistata dagli inglesi il 3 febbraio 1839. Tre anni dopo venne annessa all'India britannica. Il porto prosperò ulteriormente durante il dominio britannico e assunse un carattere architettonico coloniale. Nel 1876 nacque a Karachi Mohammad Ali Jinnah il futuro fondatore del Pakistan. Negli anni Ottanta del XIX secolo la città fu collegata tramite una linea ferroviaria con l'India e nel 1936 divenne la capitale della nuova provincia di Sindh. Alla data dell'indipendenza nel 1947, Karachi, che contava 400.000 abitanti, divenne la capitale del Pakistan e sebbene in seguito la capitale sia stata spostata nel 1958 a Rawalpindi e nel 1967 ad Islamabad, Karachi è rimasta la capitale economica del Pakistan. (fonte: Wikipedia)

Pakistan. Assassinata a colpi di pistola un'attivista per i diritti umani

PAKISTAN, KARACHI – Un'attivista pachistana per i diritti umani, Sabeen Mahmud, è stata uccisa a colpi di pistola a Karachi poche ore dopo aver tenuto un seminario sulla politica nella provincia del Baluchistan. Secondo quanto riferisce la polizia, uomini ... (Il Punto ntc - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Sabeen, l'attivista dei diritti umani uccisa a Karachi

Sabeen Mahmoud aveva lanciato in Pakistan la prima hackathon, una maratona di sviluppatori di software, programmatori e grafici web. E poi aveva ospitato letture di poesia, proiezioni di film, dibattiti su questioni critiche di tutti i tipi: tutto questo in quanto ... (Corriere della Sera - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Pakistan. Assassinata a colpi di pistola un'attivista per i diritti umani

PAKISTAN, KARACHI – Un'attivista pachistana per i diritti umani, Sabeen Mahmud, è stata uccisa a colpi di pistola a Karachi poche ore dopo aver tenuto un seminario sulla politica nella provincia del Baluchistan. Secondo quanto riferisce la polizia, uomini ... (Il Punto ntc - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Attivista pakistana uccisa a Karachi

(Agenzie). L'attivista pakistana Sabeen Mehmud è stata uccisa nella notte di venerdì in un attacco da parte di ignoti, nella città di Karachi nel sud del Paese. L'ufficiale di polizia Zafar Iqbal ha dichiarato che l'attivista per i diritti umani è stata attaccata da un ... (Arabpress - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Pakistan: assassinata attivista per i diritti umani

(ANSA) - KARACHI, 25 APR - Un'attivista pachistana per i diritti umani, Sabeen Mahmud, è stata uccisa a colpi di pistola a Karachi, nel Pakistan, poche ore dopo aver tenuto un seminario sulla politica nella provincia del Baluchistan. Secondo quanto riferisce ... (Il Messaggero - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa