L'età acerba

"L'età acerba" ("Les roseaux sauvages") è un film del 1994 diretto da André Téchiné.
È stato presentato nella sezione Un Certain Regard al 47º Festival di Cannes.
Serge Bartolo e François Forestier sono due adolescenti francesi. Vivono il 1962 in collegio e frequentano un liceo maschile nella provincia francese, nel sud ovest del Paese, ai tempi della guerra d'Algeria. François è uno degli studenti migliori del corso ed è fidanzato con Maïté Alvarez, la figlia della professoressa di lingua francese, con la quale intrattiene una relazione platonica.
Il fratello maggiore di Serge, Pierre, per evitare l'arruolamento nell'esercito, ha sposato una giovane del paese, ma ora, chiamato alle armi, chiede a Madame Alvarez, responsabile di una cellula locale del partito comunista, di aiutarlo a disertare. Tuttavia la donna non accetta e il ragazzo è costretto a partire per la guerra.
Serge è molto bravo nelle materie scientifiche, ma ha difficoltà in quelle letterarie. Per superare i compiti in classe decide così di chiedere aiuto a François, che spicca per le sue capacità critiche e la facilità di scrittura. I due iniziano a frequentarsi e divengono profondamente amici. (fonte: Wikipedia)
Loading....