Le Macchie

Le Macchie è una frazione del comune di Arcidosso, in provincia di Grosseto, sul versante del Monte Labbro del Monte Amiata. Dista circa 3 km da Arcidosso e meno di un chilometro dalla vicina Zancona.
La frazione, insieme all'adiacente Zancona, forma due nuclei di abitazioni montane di origine plurisecolare, centri importanti di contadini e taglialegna, che popolavano un'ampia vallata ai piedi del versante nord del Monte Labbro.
A partire dal XII secolo la frazione si trovò a far parte dei possedimenti della famiglia degli Aldobrandeschi, così come i maggiori centri del Monte Amiata. Le Macchie divenne così una località di Arcidosso, semplice appendice della più popolosa frazione Zancona, raggruppando i territori dei Pastorelli, di Macchie e Poggio Marco.
Nel XIX secolo i territori del Monte Labbro furono poi teatro dell'avventura mistica e sociale di David Lazzaretti, il profeta dell'Amiata, che dette origine alla comunità religiosa giurisdavidica. Il profeta trascorreva il suo tempo tra la gente di Zancona e nei vari agglomerati delle Macchie, raccogliendo in questi luoghi numerosi adepti e discepoli. Fu proprio David Lazzaretti a far costruire due scuole elementari, una maschile e un'altra femminile, nell'agglomerato di Macchie e dei Pastorelli, mentre a Poggio Marco è ancora possibile trovare gli stemmi murati dai davidiani sulle porte di alcune case: una croce affiancata da due C rovesciate, che rappresentavano la prima e la seconda venuta di Cristo. (fonte: Wikipedia)
Loading....