Lega dei Ticinesi

La Lega dei Ticinesi è un partito politico svizzero, attivo nel Canton Ticino, fondato dall'imprenditore luganese Giuliano Bignasca.
Il movimento non si definisce né di destra né di sinistra, ma viene comunemente classificato all'interno del populismo di destra.
La Lega ha un'ideologia regionalista, euroscettica, antiecologista e antistatalista; sostiene una minore fiscalità, una maggiore attenzione alle fasce più deboli (in particolare gli anziani), e la lotta all'immigrazione.
Stante la formidabile crescita elettorale del movimento, la Lega dei Ticinesi poggia al momento su un numero esiguo di rappresentanti "storici": Attilio Bignasca, fratello di Giuliano Bignasca, presidente del movimento fino al marzo 2013, rappresenta la Lega nel Parlamento cantonale a Berna; Boris Bignasca, figlio del presidente, è stato eletto - insieme con altri 14 deputati - al Gran Consiglio del Canton Ticino prima di rassegnare le dimissioni per motivi di studio. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

"Più voti del previsto"

"Cinquanta voti sono tanti. Più del previsto. Speriamo ora che questo voto abbia delle conseguenze pratiche nella politica federale verso il Ticino". Con queste parole il coordinatore della Lega dei ticinesi, Attilio Bignasca, commenta il risultato di ... (RSI.ch Informazione - 9 dicembre 2015) Leggi | Commenta
Loading....