Lega Nord

La Lega Nord per l'Indipendenza della Padania, meglio nota come Lega Nord, è un partito politico italiano nato dall'unione di sei movimenti autonomisti regionali del nord Italia: Lega Lombarda, Liga Veneta, Piemont Autonomista, Union Ligure, Lega Emiliano-Romagnola e Alleanza Toscana.
L'attuale denominazione è stata adottata nel 1997; la denominazione dal 1995 al 1997 fu invece Lega Nord Italia Federale.
Il partito, giornalisticamente noto come "il Carroccio", è attivo soprattutto nell'Italia settentrionale, ma è presente anche in alcune regioni del Centro e in Sardegna.
Fondatore e per oltre 20 anni segretario federale è stato Umberto Bossi, dal 5 aprile 2012 presidente federale a vita. Nel 2012 a Bossi è subentrato Roberto Maroni. Dal 15 dicembre 2013 il segretario del partito è Matteo Salvini.

Da alleanza a confederazione (1983-1990)
Alle elezioni amministrative del 1983, la Liga Veneta, partito regionalista del Veneto, elegge un deputato, Achille Tramarin, e un senatore, Graziano Girardi. Alle successive elezioni del 1987 un altro partito regionalista, la Lega Lombarda, attiva nel territorio della Lombardia, ottiene rilevanza nazionale con l'elezione del leader Umberto Bossi in Senato. Nel 1989, alle elezioni europee di giugno, i due partiti, assieme ad altri movimenti regionalisti, si presentano sotto il nome di «Lega Lombarda–Alleanza Nord». Il cartello elettorale ottiene l'1,8% dei voti. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Bce, addio ai 500 euro? Colpa del freezer leghista

Bce, addio ai 500 euro? Colpa del freezer leghista

La Banca centrale europea discuterà le sorti della banconota da 500 euro dopodomani. E lo farà alla luce dell'arresto, lo scorso febbraio, di Fabio Rizzi, consigliere regionale della Lega Nord, finito nel mirino degli inquirenti nell'ambito di un ... (Milano Finanza - 9 ore fa) Leggi | Commenta
Loading....