Leonardo Sciascia

Leonardo Sciascia nasce l'8 gennaio 1921 a Racalmuto, in provincia di Agrigento, primo di tre fratelli da un impiegato, Pasquale Sciascia, e da una casalinga, Genoveffa Martorelli. La madre proviene da una famiglia di artigiani mentre il padre è impiegato presso una delle miniere di zolfo locali e la storia dello scrittore ha le sue radici nella zolfara dove hanno lavorato il nonno e il padre.

Gli studi: il periodo nisseno
A sei anni Sciascia inizia la scuola elementare a Racalmuto. Nel 1935 si trasferisce con la famiglia a Caltanissetta dove si iscrive all'Istituto Magistrale "IX Maggio" nel quale insegna Vitaliano Brancati, che diventerà il suo modello e che lo guida nella lettura degli autori francesi, mentre l'incontro con un giovane insegnante, Giuseppe Granata (che fu in seguito senatore comunista), gli fa conoscere gli illuministi e la letteratura.
Nel capoluogo nisseno trascorrerà gli anni più indimenticabili della sua vita, come lui stesso confessa nella sua autobiografia, fatti delle prime esperienze e delle prime scoperte della vita oltre a imprimersi la sua formazione culturale. (fonte: Wikipedia)

Premio Sciascia-Racalmare all’ex killer di mafia Grassonelli con “Malerba”

Carmelo Sardo con «Malerba» (Mondadori), è il vincitore della XXVI edizione del Premio letterario Racalmare - Leonardo Sciascia, città di Grotte. Il libro, scritto a quattro mani dal giornalista del Tg5 insieme al boss della Stidda Giuseppe Grassonelli, è stato il più votato dalla giuria popolare, malgrado le polemiche scatenate nei giorni scorsi d... (La Stampa - 16 ore fa) Leggi | Commenta

Un killer candidato al premio Leonardo Sciascia, infuria la polemica

Un killer candidato al premio Leonardo Sciascia, infuria la polemica (La Repubblica - 39 ore fa) Leggi | Commenta

Ma si può premiare un killer di mafia nel nome di Sciascia?

Il libro d'un ergastolano non pentito ma redento nella terna finale della manifestazione intitolata all'autore di Todo modo. E un giurato insorge. Il libro di un ergastolano pluriomicida entra nella terna dei finalisti al premio Racalmare-Leonardo Sciascia, ... (La Stampa - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Ma si può premiare un killer di mafia nel nome di Sciascia?

Il libro d'un ergastolano non pentito ma redento nella terna finale della manifestazione intitolata all'autore di Todo modo. E un giurato insorge. Il libro di un ergastolano pluriomicida entra nella terna dei finalisti al premio Racalmare-Leonardo Sciascia, ... (La Stampa - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

Premio Sciascia, in finale l'opera di un mafioso: scatta l'indignazione

Scatta la polemica e l'indignazione per l'ingresso dell'opera “Malerba”, pubblicata da Mondadori, tra i finalisti al premio letterario dedicato a Leonardo Sciascia. L'autobiografia criminale di Giuseppe Grassonelli, un mafioso di Porto Empedocle, condannato ... (Palermomania.it - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Nascita: sabato 8 gennaio 1921 a Racalmuto (Italia, Sicilia, Provincia di Agrigento)
Morte: lunedì 20 novembre 1989 a Palermo (Italia, Sicilia, Provincia di Palermo)
Nazionalità: Italia
Attività: Scrittore, Romanziere, Saggista, Drammaturgo, Politico, Giornalista, Poeta, Sceneggiatore, Insegnante