Luigi Martinelli

Esordisce in Serie C2 nell'Ospitaletto, da cui passa all'Audax Ravagnese (Campionato Interregionale) e quindi nel 1991 al Barletta, all'epoca in Serie C1 e si conquista il posto da titolare nel ruolo di terzino destro.
La sua carriera prosegue in terza serie con Fiorenzuola (con cui sfiora la promozione in Serie B) e Trapani. Nel 1997, dopo la retrocessione dei siciliani, si riavvicina a casa passando all'Alzano Virescit, sempre in Serie C1: vi rimane per quattro stagioni, contribuendo da titolare fisso alla promozione dei bergamaschi in Serie B, categoria in cui esordisce nel campionato 1999-2000. Dopo la retrocessione dei bianconeri, nel gennaio 2001 passa al Chievo, con cui ottiene (da rincalzo) la promozione nella massima serie disputando 6 partite.
Nell'estate 2001 viene ceduto nuovamente in Serie B, al Siena: vi rimane per due stagioni, conquistando una salvezza e una nuova promozione in Serie A, nel campionato 2002-2003. (fonte: Wikipedia)

Martinelli, Gip si riserva su arresto

(ANSA) - MILANO, 5 MAG - Il Gip Giovanni Patillo, al termine dell'interrogatorio di Luigi Martinelli nel carcere di Bergamo, si è riservato di decidere a proposito delle misure cautelari. L'avvocato dell'imprenditore, che giovedì pomeriggio ha ... (NotiziarioItaliano.IT - 5 maggio 2012) Leggi | Commenta
  • 1 (current)
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Loading....